7 / 8/ 9/ 10 DICEMBRE, TRA BADEN WURTTEMBERG E BAVIERA: LE CITTA' DEL TOUR

Pubblicato il da oleg

DOVE SOGGIORNEREMO.

MARITIM **** HOTEL ULM: Ubicato direttamente sulla riva del Danubio, vicino al centro storico di Ulm, il Maritim Hotel offre eleganti camere climatizzate, un ristorante al 16° piano e una piscina coperta. Tutte le sistemazioni del Maritim Hotel Ulm sono provviste di moderno bagno, minibar, TV satellitare e connessione internet via cavo gratuita. Inoltre l'intero hotel è coperto dalla connessione WiFi, anch'essa gratuita.

Impreziosito da una splendida vista su Ulm, il Panorama Restaurant del Maritim serve piatti tedeschi e internazionali. Il Piano Bar propone invece musica dal vivo di artisti internazionali, cocktail esotici e birre alla spina. A vostra disposizione anche una piscina coperta, una sauna, un bagno turco e una palestra dotata di moderne attrezzature fitness.

 

LE CITTA’ DEL TOUR.

ULM: Nel medioevo, i Re e gli Imperatori del Sacro Romano Impero non avevano una sede fissa, non esisteva una capitale dell'impero. Esistevano delle sedi temporanee e Ulma era una delle più importanti. " Il denaro di Ulma governa il mondo" si diceva nel Medioevo. Il prestigio di Ulma derivava dal fatto che era una delle sedi preferite di parecchi reggenti, il denaro invece veniva dal commercio, e le due cose si sposavano benissimo per Ulma.
Dopo aver superato lo shock dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale ( l'80% del centro storico è stato distrutto, il Duomo è rimasto invece quasi illeso) la città è stata ricostruita: in parte in stile architettonico del tutto moderno, in parte rispettando almeno a grandi linee lo stile del passato e in parte sono stati ricostruiti fedelmente le case e gli edifici medievali ( p.e. il Municipio e il quartiere Fischerviertel).

COSA VEDERE

  • il Gotico Ulmer Münster ( Duomo di Ulma) con il campanile alto 161 metri,
  • il pittoresco quartiere Fischerviertel ( quartiere dei pescatori) con ristoranti, gallerie e piccoli negozi,
  •  il Municipio di Ulma, edificato tra il 1357 e il 1530 con un orologio astronomico che fu installato nel 1520,
  • le Vecchie Mura Cittadine che oggi costituiscono una passeggiata molto popolare,
  • la Schwörhaus ( del 1613): qui ogni anno viene rinnovato il giuramento alla costituzione della Città,
  • Il Museum der Brotkultur ( Museo della Cultura del Pane),
  • l'Ulmer Museum, un Museo Civico che, oltre a documentare la storia e l'Arte locale, ospita anche una collezione pittorica di tutto rispetto, con quadri di Picasso, Kirchner, Macke e Klee,
  • circa 6 km a sud di Ulma: l'Abbazia di Wiblingen, una barocca abbazia benedettina oggi secolarizzata

AUGSBURG: tappa obbligata della " Romantische Straße" (Strada romantica), fu fin dal Medioevo città imperiale e sede delle dinastie di commercianti e banchieri ( Welser e Fugger) che la fecero diventare una delle città più ricche e potenti dell'Europa.
 


La fisionomia della città è caratterizzata da splendidi palazzi e molti angoli romantici che risalgono al suo periodo d'oro, il '500, quando Augusta era non solo una delle capitali del protestantesimo, ma anche una delle metropoli europee finanziarie più importanti. I Fugger, una potentissima famiglia di banchieri, che a quell'epoca dettava la politica a Imperatori e Papi, ha lasciato alla città, tra l'altro, un intero quartiere, la " Fuggerei", una piccola città nella città, fatta realizzare per i poveri della città.

COSA VEDERE

  • il Municipio Rinascimentale ( 1615-1620), con la Sala d'Oro
  • il Quartiere dei Fugger
  • il Duomo ( Cattedrale di Nostra Signora) e le chiese di St. Ulrich e Afra e Sant'Anna
  • la Strada principale Maximilianstraße con numerosi palazzi storici
  • il Palazzo Schaezler nella Maximilianstraße, prestigiosa residenza di un ricco banchiere del '700. Oggi sede delle Kunstsammlungen ( Collezioni Statali d'Arte)
  • il Museo dell'imperatore Massimiliano
  • la Brechthaus, la casa natale dello scrittore Bertolt Brecht, oggi un museo
  • la Lutherstiege, un museo sulla vita di Martin Luther
  • il Teatrino delle Marionette ( Augsburger Puppenkiste)

ROTHENBURG OB DER TAUBER: è interamente circondata da mura del '300 e '400, lunghe ca. 3,5 km, per gran parte percorribili a piedi e con molte torri e porte. L'immagine della Città con le sue case, le chiese e i palazzi è molto omogenea: nessun cartello pubblicitario, nessuna insegna luminosa disturba l'impressione " antica" che viene fatta rispettare con grande rigore. Sebbene molto piccola, la Città offre diverse attrattive. Soprattutto entrando nelle stradine meno frequentate dai flussi turistici si possono scoprire degli angoli davvero incantevoli. La Città ha anche una " sua" specialità culinaria: il dolce " Schneeball" ( palla di neve). Da assaggiare!

COSA VEDERE

  • Praticamente tutto il Centro Storico con moltissime case tipiche con struttura " a graticcio",
  • il Municipio in stile rinascimentale, sul Marktplatz,
  • la Chiesa Gotica St. Jakob con uno straordinario altare ligneo di Tilman Riemenschneider, incisore del Rinascimento,
  • il Museo Civico ( Reichsstadtmuseum), sulla storia della Città.
  • un interessantissimo Museo Criminale Medievale - da non perdere!
  • le Antiche Mura con porte, torri e ponti,
  • i paesaggi suggestivi nei dintorni della città, in particolare la valle del fiume Tauber.

     

Con tag Le nostre gite

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: