SOGGIORNO A BADEN BADEN: 6 COSE ASSOLUTAMENTE DA VEDERE

Lichtentaler Allee

Un tempo semplice strada tra i campi, la famosa Lichtentaler Allee è oggi un riferimento per il verde urbano. Per fare jogging, per andare in bicicletta, per gironzolare, mani in tasca e mente libera, per respirare a pieni polmoni, per rilassarsi, per stare all'aria aperta: ogni motivo è buono attardarsi sotto le sontuose chiome degli alberi secolari, per ammirare i ponti che attraversano leggeri il trasognato corso dell'Oos, i lussosi alberghi e le eleganti ville che punteggiano il fiorito, affascinante e giovane viale-giardino che adorna Baden-Baden da 350 anni. Con l'apertura del Museo Frieder Burda, nell'ottobre 2004, il famoso architetto newyorkese Richard Meier ha aggiunto una nuova sfaccettatura a questo gioiello dell'arredo urbano – un altro successo nella lunga e singolare storia della Lichtentaler Allee.

MerkurBergbahn,  Merkuriusberg 2, tel. +49 7221 31640

Non potete mancare il fuori porta al Monte Mercurio, facilmente raggiungibile prima in bus dal centro, poi tramite moderna funicolare che risale la collina. Due linee d’autobus, la 204 e 205 in transito per Leopoldsplatz ( da controllare gli orari), in breve lasciano il centro città e salendo ad un certo punto si ritrovano in una idilliaca stradina di campagna, fino a giungere fino alla Stazione Inferiore della funicolare, in una decina di minuti. Il tragitto nel trenino è interessante per capire come funzione il sistema di cavi della funicolare ed in alcuni tratti la pendenza è notevole: è da specificare che per far partire il vagone c’è un pulsante, altrimenti potrete aspettare un bel pò prima che qualcuno lo azioni! Arrivati in cime c’è un ristorante, da cui partono numerosissimi sentieri all’interno del “ Bosco di Mercurio” (Merckurwald). Dopo una brevissima passeggiata invece si può raggiungere la Torre ( all’interno c’è l’ascensore) con brutta antenna alle spalle, dalla cui sommità si gode un ampio panorama sulla conca sottostante:con un po’ d’attenzione si riconoscono i principali edifici di Baden Baden. Scorci panoramici da non perdere. ( Costo andata e ritorno funicolare: € 4)

Museum Frieder Burda, Lichtentaler Allee 8 b, tel: +49 7221 398980

Una statua di Joan Miró sorveglia la facciata di questa galleria d'arte dalla linea architettonica innovativa che porta la firma di Richard Meier. Alla prestigiosa collezione di opere d'arte moderna e contemporanea (una delle più importanti della Germania), che comprende capolavori di artisti quali Picasso, Gerhard Richter e Jackson Pollock, si affiancano mostre temporanee, come la retrospettiva del surrealista americano William Copley.

 

 

Burg Hohenbaden, Alter Schlossweg 10,  tel: +49 7222 9349881

A breve distanza dal centro di Baden Baden lungo un percorso in mezzo alla foresta si raggiungono le rovine di un bellissimo castello che possono essere visitate gratuitamente. Salite mozzafiato su scalette e ballatoi piuttosto esposti fino alla cima. Se soffrite di vertigini evitate. Dalla base del castello parte un bellissimo percorso a piedi nella foresta incantata, tra alberi colonnari giganteschi e giochi di rocce che sembrano loro stesse antiche vestigia murarie. Un sogno per i forestali e i naturalisti. E per finire una bella cioccolata calda e torta bavarese al ristorantino sotto al castello.. Da non perdere!!!

Friedrichsbad Roman-Irish Bath, Roemerplatz 1, tel: +49 (0)7221-275 233

„ Dopo dieci minuti avrete perso la cognizione del tempo; dopo venti minuti avrete dimenticato il mondo.“

Questo è il vero miracolo del Friedrichsbad!

Immergetevi nella più classica cultura termale. Ai piedi della romantica città vecchia, nel Friedrichsbad si fondono termalismo romano e tradizioni termali irlandesi. Lo stabilimento, risalente a 140 anni fa, si sviluppa intorno alla vasca termale romano-irlandese, sovrastata da una sfarzosa cupola. Le pareti di questo ambiente circolare sono decorate con artistici affreschi, la cui vista è un ulteriore balsamo per il corpo e lo spirito.

Lasciatevi conquistare dal fascino del Friedrichsbad ed abbandonateVi alla sua particolare atmosfera, che è già stata fonte di ispirazione per molti visitatori.

Sedici postazioni a differenti temperature valorizzano al massimo le qualità terapeutiche delle acque termali, che, grazie alle differenti applicazioni, consentono il massimo rilassamento. Per completare l'opera non tralasciate il massaggio con la spazzola saponata. Dopo aver completato il percorso termale del Friedrichsbad, Mark Twain scrisse entusiasta ad un amico: " Qui, al Friedrichsbad di Baden-Baden, dopo dieci minuti Vi dimenticate del tempo e dopo venti minuti del mondo". Davvero non volete provare anche Voi? 

Non rinunciate a questa esperienza termale...

Informatevi sui giorni in cui possono entrare entrambi i sessi e quelli riservati a uomini o donne. Non portatevi ciabatte o teli, ve li forniscono loro.
Consigliato, specie d'inverno. Come nella più classica tradizione termale, al Friedrichsbad si accede senza costume da bagno. Asciugamani, ciabattine, sapone e crema sono inclusi nel prezzo. ( € 25,00 x 3 ore)

Terme di Caracalla, Roemerplatz 1, tel: +49 (0)7221-275 233

 

Le Terme di Caracalla sorgono nel centro della città ed offrono raffinate forme di wellness. Rilassatevi quindi tra le colonne di prezioso marmo, immergetevi nel blu delle piscine interne. Dodici fonti termali, che sgorgano da 2000 metri di profondità, alimentano 4000 metri quadrati di impianti termali: romantiche grotte Kneipp, frizzanti vasche con idromassaggio, cascate, placide correnti che attraversano le varie piscine, bocchette per massaggi zonali, il brivido caldo-freddo della sauna romana – per dimenticare che, oltre le grandi vetrate affacciate sul verde, c'e un mondo di confusione.

Blue Space Entrate in una nuova dimensione sensoriale: suoni e colori si fondono come per magia, mille sfumature cangianti di blu, corpi luminosi e vibrazioni subacquee – il nuovo volto del termalismo.

 Un consiglio: il mattino ha l'oro in bocca. Niente di più vero anche per questo paradiso termale. Cominciate la giornata immergendovi nel benessere. Un altro consiglio: portatevi telo, accappatoio e ciabattine…noleggiarli, qui,  costa caro.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog