A Key West per gli Hemingway Days

http://viaggi.lastampa.it/fnts/viaggi-lastampa/immagini/resized/a/-/a-key-west-per-gli-hemingway-days_244777_407x229.jpgDal 17 al 22 luglio Key West celebra il suo più celebre figlio, Ernest Hemingway che negli anni Trenta visse in questa città della Florida. Per sei giorni gli Hemingway Days esploreranno vita e opere dello scrittore con appuntamenti letterari, reading, una competizione tra centinaia di sosia del romanziere, una virile gara di braccio di ferro, un concorso per nuovi talenti del romanzo, un'esposizione di cimeli dell'autore, la famosa Corsa dei Tori, tre giorni di pesca al Marlin in ricordo dell’amore di Ernest per la pesca d’altura. E l'esordio letterario del nipote dello scrittore.

 

La visita di Key West alla ricerca dell'autore di 'Il vecchio e il mare' inizia dall’Ernest Hemingway Home & Museum in 907 Whitehead street. Lo scrittore acquistò la dimora nel 1931 e l’arredò con mobili di antiquariato francese e italiano, e con trofei frutto dei safari in Africa. Qui scrisse 'Le nevi del Kilimangiaro', 'Per chi suona la campana' e 'Addio alle armi'. Si visitano i salotti, la camera da letto e, oltre il giardino tropicale con piscina, lo studio con la biblioteca, il tavolo rotondo, la sedia a dondolo e la mitica macchina da scrivere. É la più bella tra le tremila abitazioni di Key West protette dal National Trust. Ci sono case con verande che sembrano uscite da 'Via col vento'. Casette in legno a colori pastello che ricordano le Antille. Ed edifici in mattoni con portici e balconate in ferro battuto in stile Louisiana. Key West è la più famosa dei Florida Keys, un grappolo di ottocento isole che, a sud di Miami, disegnano un amo proiettato nel Mar dei Caraibi. Come in un effetto speciale on the road, si raggiunge Keys West attraverso i 43 ponti che uniscono le 42 isole abitate dell'arcipelago. La prima destinazione balneare degli Stati Uniti. Il Tropico del Capricorno passa 70 miglia a sud di Key West. La catena di viadotti - la maggiore della Terra - segue il percorso della ferrovia fatta costruire nel 1912 dal miliardario Henry Flagler. Cancellata da un uragano nel 1938, la strada ferrata fu sostituita da una striscia di asfalto. La Highway 1 che, per 290 chilometri tra Miami a Key West, corre alla ricerca del mito: dei bar frequentati da Hemingway a Key West, della barca su cui pescava John Kennedy a Islamorada (meta top per la pesca d'altura), delle ville di Cindy Crawford e Mel Gibson a Cayo Largo, dei film girati qui con Humphrey Bogart. Key West sembra una via di mezzo tra New Orleans e Cuba, situata appena 140 chilometri più a sud. Qui si mangia, si balla, si beve e si fuma cubano. Hemingway passava con disinvoltura dai bar di l’Avana a quelli di Key West. Qui il suo locale preferito era il Captain Tony’s Saloon in Eaton Street. All’epoca si chiamava Sloppy Joe: perché il proprietario, Joe Russell, si ubriacava come una spugna bevendo rhum con l’amico Ernest. In slang “sloppy” significa sbronzo. Non va confuso con il nuovo Sloppy Joe Bar di Duval Street, un ritrovo di giovani bene. Key West è una delle città degli Stati Uniti preferite dagli artisti. Tennessee Williams ha vissuto, fino 1983, in una casetta in legno al 1431 di Duncan Street. Richard Burton ha abitato per 20 anni in Angelo Street. E tra gli habitué ci sono scrittori come Salman Rushdie e attori come Michael Keaton e Robert Wagner, oltre a Madonna, che ha casa a Coral Gables. Il ritrovo degli scrittori, più o meno famosi, che si sono trasferiti in città è il Blue Haven in 729 Thomas Street, un caffè ristorante con giardino ricavato un ex bordello: serve piatti fusion e creativi. I Keys sono soprattutto una meta di mare. Centinaia di vele movimentano il porticciolo di Key West. E un veliero, alle cinque della sera, solca la baia per cullare i turisti tra le luci del tramonto. É l’ora magica di Key West, quando al Mallory Pier acrobati, musicisti, mimi, indovini e giocolieri intrattengono i visitatori con la sunset celebration. ( Fonte: www.lastampa.it)

Autore: Marco Moretti

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog