Ad Aosta un anno di eventi all’insegna della “joie de vivre”

http://cdn.goolliver.com/wp-content/uploads/2010/11/aosta.jpgAll’insegna dell’espressione ‘Aoste: joie de vivre’, l’amministrazione del capoluogo valdostano propone un cartellone lungo un anno con manifestazioni musicali, culturali, cinematografiche, nonche’ relative a sport, animazione, teatro, lirica, arte, dibattiti e incontri fino ai primi mesi del 2012. Il calendario e’ contenuto in una brochure di 64 pagine che si presenta come un agevole strumento di consultazione per consentire di vivere al meglio e scoprire la citta’. L’offerta e’ rappresentata da un ricco mix di appuntamenti consolidati e da una serie di novita’, come il ciclo di appuntamenti ‘IncontrAosta’ (in programma tra il 16 giugno e il 7 luglio, alla Cittadella dei giovani) e la grande esposizione dedicata a Paul Klee (da giugno a settembre, nelle sale del Museo Archeologico regionale).

 

Tra le rassegne piu’ conosciute figurano: ‘Comicincitta’, classico appuntamento del periodo pasquale in programma il 23 e 24 aprile con alcuni dei migliori protagonisti della scena italiana del cabaret; l”Aosta Sound Fest’ dall’11 al 26 giugno allo stadio Puchoz, con artisti del calibro di ‘Lou Dalfin’ e ‘Tiromancino’; l”Aosta Blues & Soul’, dal 5 al 9 luglio, con ‘the Temptations’ ed il sassofonista di James Brown ‘Sir Waldo Weathers’; il festival di musica colta ‘Aosta Classica’, in programma tra il 10 luglio ed il 2 agosto che vedra’ tra i partecipanti Morgan e Corrado Augias; il ‘Festival degli Artisti di strada’, il 3 e 4 settembre, con il centro storico del capolugo valdostano invaso da acrobati, giocolieri, mimi, attori e musicisti, ed il mercatino di Natale ‘Marche’ Vert Noel’, dal 3 dicembre all’8 gennaio, con un tipico villaggio alpino ricreato nel cuore di Aosta.

 

Oltre al ‘Marche’, il periodo delle festivita’ di fine anno vedra’ Aosta calarsi nella magica atmosfera natalizia con la ‘Mostra mercato di Natale’ (3, 10 e 17 dicembre), le animazioni (tra il 19 dicembre e l’8 gennaio) ed il Capodanno in piazza, mentre l’inizio del nuovo anno verra’ salutato dai ‘Carnavals de Montagne’ (7 e 8 gennaio) – evento dedicato alle espressioni carnascialesche delle aree di montagna – e, soprattutto, dalla millenaria Fiera di Sant’Orso (30 e 31 gennaio), la principale fiera dell’arco alpino dedicata all’artigianato di tradizione. ‘Aoste: joie de vivre’ presenta anche gli spettacoli della rassegna di teatro non convenzionale ‘Scenario Sensibile’ che si svolgeranno sino al 3 maggio, il Festival della parola ‘Babel’, il festival internazionale di teatro per ragazzi ‘Enfantheatre’ – che si concludera’ nel mese di aprile per riprendere a meta’ ottobre – la finale del ‘Premio Mogol’, nel mese di giugno, che consacrera’ il miglior testo di canzone della scena musicale italiana, ed il festival di cinema muto musicato dal vivo ‘Strade del Cinema’ (dal 5 agosto al Teatro Romano).( Fonte: www.blitzquotidiano.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog