Al Giglio cerimonia per ricordare il naufragio di Costa Concordia

http://ts1.mm.bing.net/th?id=H.4828531926109460&pid=15.1Cerimonie e ricordi domenica 13 gennaio all'Isola del Giglio dove sarà celebrato il primo anniversario del naufragio della Costa Concordia. Il primo gesto, alle 8, sarà la posa dello scoglio strappato dalla chiglia della nave nel punto in cui era, alle Scole, con una targa commemorativa. Quindi la messa in suffragio delle vittime mentre nel pomeriggio sarà posata una lapide in memoria delle vittime del naufragio  e, al Rivellino, una targa che ricorda i gesti di solidarietà dei gigliesi. Sempre nel pomeriggio, a Giglio Castello, nella chiesa Santi Pietro e Paolo, un concerto dedicato alla solidarietà, mentre alle 21:45, ora della collisione, un minuto di silenzio sarà seguito dal suono delle sirene delle imbarcazioni in porto e dal lancio di lanterne luminose.
Ma la cerimonia "sarà un momento dedicato alle famiglie di chi non è più tra noi" come chiarisce il ceo di Costa Crociere, Michael Thamm, nella lettera invita ai superstiti del naufragio. "Siamo certi comprenderete sia l'impossibilità logistica nell'accogliervi tutti sull'isola, sia il desiderio di intimità espresso dalle famiglie in un momento così doloroso". Thamm, nella missiva, assicura poi che lui stesso si impegnerà "personalmente, insieme a tutta Costa Crociere e alle altre compagnie del settore crocieristico, affinché sia fatto tutto il possibile perché incidenti come questo non accadano mai più. La sicurezza dei nostri ospiti e del nostro equipaggio è sempre stata e continuerà ad essere la nostra massima priorità".  
Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog