Alla scoperta delle Ferrovie storiche tedesche

  • oleg
  • Germania

http://www.kirpi.it/archive/uploads/Germania/rhine_11.jpgAlcune ferrovie storiche sono rimaste in attività su brevi tratte perlopiù in zone di villeggiatura. Costituiscono un'attrazione turistica e rappresentano un modo di viaggiare lento che consente di godere appieno dei paesaggi che si attraversano. Qualcuna è a scartamento ridotto, per esempio il "Rasender Roland" sull'isola di Rügen, la "Molli-Bahn" sulla costa baltica del Meclemburgo-Pomerania, la "Brockenbahn" sui monti dell'Harz, la "Lößnitzgrundbahn" nelle vicinanze di Dresda, il "Vulkan-Express" in Renania-Palatinato.

 

Con 7 locomotive a vapore e 2 diesel, il Rasender Roland percorre, in ca. 1 ora, i 24,2 km tra Putbus e Göhren, nella parte meridionale dell'isola di Rügen, passando dalle eleganti località balneari di Binz e Sellin e dal castello di caccia di Granitz circondato da un bosco di faggi. Il trenino è in servizio da oltre 100 anni.

 

Dal lontano 1886, il trenino a vapore Molli collega la cittadina di Bad Doberan (vicino a Rostock) con Heiligendamm sul Mar Baltico, la prima località balneare tedesca, fondata nel 1793 dal granduca Federico Francesco I, caratterizzata da spiagge di sabbia finissima e da eleganti edifici neoclassici. Nel 1910 fu inaugurato il prolungamento della linea fino a Kühlungsborn, altra nota località balneare, portando la lunghezza complessiva del tragitto a poco più di 15 km.

 

Risale alla fine dell'800 il collegamento tra il paese di Drei Annen Hohne e il monte Brocken, nel Parco nazionale dell'Harz, coi treni a vapore della Brockenbahn che raggiunge quota 1125 m. Si tratta di una delle linee delle ferrovie a scartamento ridotto dell'Harz (Harzer Schmalspurbahnen), la zona montuosa al confine fra Bassa Sassonia e Sassonia-Anhalt dove il paesaggio è molto vario: pendii scoscesi, spuntoni di roccia, altipiani, valli, gole, boschi, ruscelli.

 

In Sassonia si può fare un piacevole viaggio attraverso un bel paesaggio di vigneti e laghetti sui treni a vapore della Lößnitzgrundbahn, inaugurata nel 1884, che parte da Radebeul, località a pochi km da Dresda, e arriva a Radeburg passando dallo splendido castello di Moritzburg. Un percorso di appena 16,55 km, ma suggestivo.

 

Nella Ruhr, capitale europea della cultura 2010, entrò in funzione nel 1868 una ferrovia costruita inizialmente solo per il trasporto delle merci dirette alla fonderia di Hattingen, ma utilizzata già alla fine dell'anno seguente per trasportare anche passeggeri. Cessati entrambi i servizi negli anni 70/80 del '900, oggi la Ruhrtalbahn è solo una ferrovia turistica che fa servizio sulla tratta da Bochum-Dahlhausen, dove si trova un Museo ferroviario, a Hagen (35 km). Le corse vengono effettuate solo da maggio a ottobre, ogni prima domenica del mese con un treno a vapore, mentre le altre domeniche, tutti i venerdì e in alcuni giorni festivi con un pullman su rotaia.

 

È lungo 17,5 km il tracciato della Brohltalbahn, la ferrovia a scartamento ridotto che da Brohl, piccolo paese lungo il Reno poco più a nord di Coblenza, conduce a Engeln, nella zona dell'Eifel: siamo in Renania-Palatinato, tra rocce scistose e colline tufacee. Aperta nel 1901 e chiamata Vulkan-Express dal 1977, questa ferrovia storica dispone di locomotive a vapore e diesel e di alcune carrozze scoperte. I giorni e gli orari in cui effettua servizio variano molto a seconda della stagione.

 

Anche nella Foresta Nera ci sono ferrovie storiche. Nella parte meridionale, la Kandertalbahn, inaugurata nel 1895, parte da Haltingen (5 km a nord di Basilea), attraversa la valle Kandertal e arriva nel paese di Kandern (quasi 13 km). Il servizio viene effettuato ogni domenica da maggio a metà ottobre. Il parco vetture conta 3 locomotive a vapore e 1 diesel, carrozze storiche per i passeggeri e vagoni merci per le biciclette.

Nella parte settentrionale, sulla tratta Karlsruhe-Rastatt-Baiersbronn, viaggiano i treni a vapore della Murgtalbahn, ma solo 1 domenica al mese tra giugno e settembre (nel 2010, il 6 giugno, il 4 luglio, il 1° agosto e il 5 settembre).( Fonte: www.vacanzeingermania.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog