Andar per frantoi ad Imperia dal 15 al 17 Novembre

http://ts3.mm.bing.net/th?id=H.4897333322776842&pid=15.1Nel cuore di Imperia, da venerdì 15 a domenica 17 novembre sono allestiti stand e banchi d’assaggio di Olioliva.
E’ la proposta per una vacanza o una gita nella Riviera di Ponente, che per un fine settimana goloso mette in vetrina uno dei prodotti più celebrati del made in Liguria:l’olio extravergine.

Olioliva è una festa che permette ai turisti e appassionati di visitare la città ligure e di assaggiare le prelibatezze dei prodotti locali: un occhio di riguardo va ovviamente alla “spremuta d’oliva”'.
Un percorso di degustazione che comprende un ricco programma: conferenze, laboratori e incontri con gli esperti del settore.
Le vie del centro di Oneglia (da via Bonfante a largo Ghiglia, fino alla pittoresca calata Cuneo, che per l’occasione saranno chiuse al traffico) saranno teatro di una vera e propria vetrina dell’olio extra vergine di oliva e di prodotti tipici della terra ligure, con possibilità di degustazione ed acquisto.
La grande festa andrà in scena dalle 9 al tramonto.

In calata Cuneo (banchina portuale) sarà installato un padiglione espositivo che ospiterà stand istituzionali dei Comuni liguri aderenti all’Associazione Nazionale Città dell’olio.
Inoltre, all’interno del padiglione sarà creato un percorso con degustazione di prodotti e piatti tipici preparati con olio extra vergine di oliva dalle vallate e a cura dei panificatori pani e focaccia.
L’evento si estende anche alle vallate dell’Imperiese, con i frantoi aperti al pubblico durante tutto il fine settimana.
Un’opportunità di coniugare arte e turismo con la cucina locale e le ricette tipiche.
Tra assaggi, degustazioni, visite ad aziende, oliveti, frantoi, botteghe artigiane, chiese, monumenti, ristoranti e osterie tipiche, sarà possibile fare una splendida immersione nello straordinario paesaggio della Liguria d’altri tempi.
Fonte: Turismo Regione Liguria

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog