Anhalt-Wittenberg: la culla di grandi menti

  • oleg
  • Germania

http://ts3.mm.bing.net/images/thumbnail.aspx?q=5065171567640998&id=37ab267a1f05533a6ec073403c783c14La piccola regione Anhalt-Wittenberg al centro della Germania orientale è ben consapevole di essere la culla di grandi menti. E con ragione, poiché da secoli l' Anhalt è il regno delle idee e proprio da qui hanno preso il via i grandi impulsi riformatori, tecnici e artistici dell'epoca moderna . In nessun'altra regione tedesca si concentrano un'eguale quantità di beni naturali e culturali ritenuti meritevoli di tutela da parte dell'UNESCO.

Dessau

I promotori del Bauhaus hanno spalancato le porte della modernità. Dopo la sua fondazione e successivo allontanamento da Dresda, la scuola di architettura, arte e design più importante del XX secolo si stabilì a Dessau: nel 1925 Walter Gropius, gli insegnanti e i loro allievi avevano davanti a loro sette anni molto produttivi. Gropius progettò le Case dei maestri e l'edificio della scuola che avrebbe aperto la strada alla moderna architettura industriale. Anche gli oggetti, restaurati con grande attenzioni negli ultimi anni, sono parte integrante del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Il regno dei giardini Dessau-Wörlitz

Il parco all'inglese fu creato dal principe Leopold III Friedrich-Franz di Anhalt-Dessau per dar forma alle nuove idee dell'Illuminismo. Nel suo regno dei giardini Dessau-Wörlitz non dovevano concretizzarsi soltanto gli aspetti paesaggistici, economici ed estetici, perché il parco aveva anche una funzione educativa. L'obiettivo era infatti la fusione del bello con l'utile. La superficie di 142 chilometri quadrati tra Dessau e Wittenberg è uno dei panorami paesaggistici più importanti d'Europa e comprende numerose dimore nobiliari con parchi e chiese, tra queste il castello Georgium con la Pinacotecadell'Anhalt, quello di Oranienbaum in stile barocco olandese, e il castello di Wörlitz, pietra miliare del Classicismo in Germania.

Wittenberg

Il più grande cambiamento sociale dell'Europa della prima era moderna ebbe origine in questa piccola città: Wittenberg. Quando Martin Lutero affisse le sue tesi sulla porta della chiesa del castello, scoccò la scintilla del movimento di rinnovamento. Lutero e Filippo Melantone, il numero due della Riforma, lavoravano e dibattevano nella stessa università, e persino Lucas Cranach, il pittore della Riforma, aveva il suo atelier a Wittenberg: tutti lasciarono tracce importanti e ben riconoscibili ancor oggi. La casa di Lutero, la chiesa cittadina e quella del castello sono parte dei luoghi di Lutero e, dal 1996, patrimonio tutelato dall'UNESCO. Ogni anno il 13 giugno la città invita tutti a partecipare ai tre giorni di festa con la rievocazione del Bad Schmiedeberg matrimonio di Lutero, che nel 1525 sposò l'ex suora Katharina von Bora. I festeggiamenti annuali nei luoghi in cui fu scritta la Storia sono annoverati tra le più belle feste cittadine tedesche. Nel 2017 Wittenberg celebra il 500° anniversario dell'affissione delle tesi di Lutero.

Ferropolis

Settemila tonnellate di ferro sono il monumento commemorativo che, da una penisola del lago di Gremming, ricorda la più grande trasformazione paesaggistica mai realizzata nella Germania centrale: Ferropolis, la città di ferro, è costituita da cinque enormi escavatori a ruota a tazze che qui, vicino a Dessau, sono stati in funzione per decenni nelle coltivazioni di lignite a giorno. Fino al 1991, al posto del lago c'era la centrale di una coltivazione a cielo aperto. Ex minatori e visionari hanno salvato le colossali macchine dalla rottamazione raggruppando gli escavatori alti fino a 30 metri e lunghi fino a 130 in uno straordinario museo a cielo aperto; un immenso campo giochi per bambini e adulti che offre anche un interessante programma culturale.

Köthen

Johann Sebastian Bach per sei anni fu maestro di cappella della corte principesca a Köthen, e durante la permanenza alla residenza compose la maggior parte della sua musica profana, tra cui i famosi "Concerti brandeburghesi". Nel Ludwigsbau del castello di Köthen, dove si possono ammirare la sala degli specchi e la cappella di corte, c'è anche un monumento a Bach. Le città dell' Anhalt-Wittenberg vantano numerosi importanti chiese e monasteri medievali.

La cucina nell'Anhalt-Wittenberg

La coltivazione degli asparagi ha una lunga tradizione nel Fläming. Questo nobile ortaggio la fa da padrone durante la Settimana degli asparagi di Zerbst, all'inizio di maggio, comparendo freschissimo sulle tavole dei migliori ristoranti. Altra specialità regionale sono i Klöße, detti anche Klump, una pietanza stufata che prima della cottura in forno è ricoperta con pasta lievitata o con un impasto di patate. La gente del luogo apprezza anche ricette agrodolci. Avete voglia di provare qualcosa di insolito? Concedetevi un piacere luculliano della zona di Dessau: riso al latte con zucchero, cannella e salsicce arrostite. ( Fonte: http://www.vacanzeingermania.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog