Annecy, la Gemma della Savoia

Pubblicato il da oleg

http://www.castelliloira.it/wp-content/uploads/2012/02/annecy.jpgAi piedi delle Alpi del Rodano, sta incastonata la città di Annecy, un piccolo gioiello della Francia. Nota anche come la Venezia della Savoia, Annecy si distingue per la sua bella architettura urbana, fatta di canali e piccoli ponticelli in pietra, casette colorale e negozietti d'arte. Lo scenario qui è da fiaba, una città antica avvolta dalle delicate braccia del lago di Annecy, sulla cui sponda sono situate ville e giardini, piccoli porticcioli, caffetterie e bistrot, e non ultima una numerosa colonia di cigni bianchi. Non c'è da sorprendersi se Annecy continua ad avere, ogni anno, uno dei maggiori flussi turistici della nazione.

La storia di Annecy è fortemente legata a quella della sua valle e del suo lago. La Casata di Ginevra stabilì nella città la propria corte intorno al 1200, approfittando della posizione strategica di un piccolo insediamento romano, Boutae. Nacque quello che ancora oggi è visto come uno dei più importanti monumenti della città, il Castello di Annecy (Château d'Annecy), il cui nucleo originario era un principio di fortificazioni conosciuto con il nome di Annecy-le-neuf. La torre duecentesca Tour de la Reine è la parte più antica del forte, si accompagna alle successive costruzioni commissionate sotto la dinastia ginevrina (Vieux Logis, Tour Saint Paul e Tour Saint Pierre).

All'interno del castello ha sede il Museo di Annecy (musée-château d'Annecy), che racconta della storia di questi luoghi, con la sezione dedicata all'antropologia alpina (Musée d'art populaire alpin), senza tralasciare la sezione dedicata all'Arte contemporanea. Nella Torre e nella Logis Perrière è ospitato anche l'Osservatorio Regionale dei Laghi Alpini (Observatoire règional des lacs alpins).

Il Palais de l'Ile d'Annecy è un altro grande monumento storico della città, il suo simbolo. Con grande onore posa nella maggior parte delle fotografie dei turisti in visita ad Annecy, complice la sua architettura in pietra e soprattutto la sua posizione, sul canale di Thiou, emissario naturale del lago. Edificato nel 1132 e passato di mano successivamente ai signori di Ginevra, quindi al Regno di Sardegna, è stato a suo tempo sede della zecca ginevrina e prigione. Oggi, al suo interno troviamo l'interessante Museo di storia d'Annecy.

La Cattedrale di Saint Pierre è uno dei monumenti religiosi più importanti di Annecy. Costruita nel XVI secolo, deve la sua notorietà a San Francesco di Sales e ad interessanti opere artistiche presenti al suo interno. Ad essa si accompagnano altri monumenti religiosi come la Basilica della Visitazione (Basilique de la Visitation), situata presso la foresta di Crêt du Maure, da dove si gode una bella vista della città e del lago.  Al suo interno sono contenute le spoglia dei santi Francesco di Sales e Jeanne de Chantal, i fondatori dell'Ordine delle monache Visitandine (V.S.M). La chiesa di Saint Maurice, in stile gotico, è un altro edificio di sicuro interesse: custodisce un importante patrimonio artistico del XV e XVI secolo.

Vi basterà solo passeggiare per le strade del centro storico di Annecy per innamorarvi della città. Attraversate Rue Sainte-Claire con i sui romantici portici dei secoli passati e poi dirigetevi verso Rue Royale per lo shopping cittadino e l'aperitivo serale. Non perdetevi il mercatino d'antiquariato la Brocante o i numerosi bistrot presenti ad ogni angolo. I giardini Europei con il loro parco di Champ de Mars diventano inoltre un ottimo motivo di pausa per i piedi più stanchi, ma prima attraversate il romantico Pont des Amours, una passerella situata sul canal de Vassé, sul lago di Annecy. Sempre in zona vi accorgerete di quanto questa città abbia da offrire al visitatore. Non ultimo, si ha anche modo d'incontrare il Palazzo Imperiale, con la sua spiaggia pubblica, la Plage d'Albigny, e il casinò.

Lasciamoci incantare da questa città, dalla magia del suo lago e dai vicini dintorni. Hotel, ristoranti e una rilassata vita notturnae sapranno inoltre rendere la visita ancora più piacevole.

Fonte: http://www.francia.be/annecy.html

Con tag Francia