Austria: Una visita al Castello di Hochosterwitz

  • oleg
  • Austria

http://dotnet.get24.at/media/ppm_3dak_kaernten08/2487_SCALED_430x430.jpgIl Castello di Hochosterwitz è uno dei simboli della Carinzia ed infatti si trova ritratto in moltissimi deplian e libri che pubblicizzano questa parte di Austria. Trovandoci a Klagenfurt, e dopo averlo visto al Minimundus, abbiamo deciso di andare a vederlo.

Arrivando in auto, il castello di Hochosterwitz è ben visibile già da lontano e, in effetti, la vista dalla strada è spettacolare. Saliamo in auto fin sotto al castello, dove inizia la "passeggiata" che, attraversando 14 porte, permette di raggiungere il nucleo centrale del castello. Siccome però Antonella aveva un paio di scarpe poco adatte alla salita su strada bianca, piuttosto impegnativa già di suo, direi impossibile con sandali coi tacchi..., abbiamo optato per la funivia che consente di raggiungere la cima della collina e quindi il nucleo del castello senza fatica.

Siamo rimasti un po' colpiti dal costo: biglietto d'ingresso al castello + funivia per due persone uguale €28! Un po' importante come costo del biglietto... Ok, siamo qua non possiamo mica tirarci indietro! Arrivati in cima facciamo un giro nella corte centrale del castello, trasformata in sagra paesana, con tanto di tavoli e cucina all'aperto: non giova all'atmosfera del castello :-( Visitiamo il museo del castello (4 stanze che contengono i dipinti dei conti che lo abitarono, armi e armature d'epoca e qualche oggetto di vita quotidiana), non molto interessante a dire il vero, se non per un'armatura appartenuta ad un uomo alto più di 2 metri, doveva fare una discreta paura... Scendiamo poi in una stanza sottoterra in cui c'è solo un tavolo e una sedia e l'invito a rimanere in silenzio e a non scattare foto. La nostra guida non riporta nulla su questa stanza e non ci sono indicazioni su cosa contenesse, l'impressione è che fosse una sala di tortura o qualcosa del genere. Continuiamo a passeggiare all'esterno del castello per un po' e poi decidiamo di scendere di nuovo con la funivia.

Devo ammettere che sono rimasto un po' deluso dal castello, il costo per visitarlo è piuttosto alto e a dire il vero non ne vale poi la pena: il giardino è invaso da tavoli da birreria, il museo è poca cosa e le poche spiegazioni sono solo in tedesco. Certo però la vista del castello dalla valle è notevole e vale un viaggio fin quassù!

Arrivare al castello di Hochosterwitz

Raggiungere il castello di Hochosterwitz non è molto semplice. Il nostro navigatore non aveva in memoria il paesino di Hochosterwitz e nemmeno nella cartina della nostra guida. Abbiamo girato un po' senza meta sperando di vedere un castello in cima alle colline ma non abbiamo avuto fortuna. Ho così puntato il navigatore manualmente all'incrocio di due strade che sembravano, confrontando la cartina, essere quelle giuste. Siamo stati fortunati ma devo ammettere che qualche indicazione stradale in più per quella che è una meta molto famosa in Carinzia me la sarei aspettata...

Ad ogni modo, se non volete girare a vuoto come noi, ecco le coordinate da mettere nel vostro navigatore GPS:

46.755, 14.453611

46° 45′ 18″ N, 14° 27′ 13″ E

Fonte: http://www.tuttinviaggio.it/europa/austria/hochosterwitz

http://www.triesteturismo.eu/images/stories/Tourcarinzia/1-hochosterwitz.gif

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog