Baden-Baden: la meta favorita dell'aristocrazia europea

  • oleg
  • Germania

http://www.viaggio-in-germania.de/baden-baden4.jpgNell'800 Baden-Baden era la meta favorita dell'aristocrazia europea, di artisti, musicisti e scrittori, che la chiamarono "capitale estiva d'Europa". Ancora oggi, la stazione termale e il casinò attirano non solo i ricchi da tutti i paesi dell'Europa.
Uno dei romanzi più celebri della letteratura europea dell'800, "Il giocatore" dello scrittore russo Fedor Dostoevskij è ambientato proprio qui, a Baden-Baden, che nella seconda metà dell'800 fu una delle mete preferite dei ricchi e potenti del Vecchio Continente. Ma anche intellettuali come Lev Tolstoj, Friedrich Nietzsche e Richard Wagner frequentarono la piccola città termale e la resero famosa. Le sue acque termali, già conosciute e sfruttate dai Romani che chiamavano la città "Aquae Aurelie", e soprattutto il casinò rappresentano ancora oggi le mete di un turismo stimolato anche dalla ricca offerta culturale della città.

Anche chi non ama le case da gioco apprezzerà il casinò di Baden-Baden, aperto nel 1838, che la famosa cantante Marlene Dietrich chiamò "il più bel casinò del mondo". Qui non ci sono le rumorose slot-machines di Las Vegas, si gioca solo sul tavolo verde e il nobile ambiente crea un'atmosfera da "belle epoque".

Baden-Baden è una città molto elegante, piena di parchi e giardini che invitano il visitatore a delle piacevoli passeggiate. La città è nota anche per il ricchissimo calendario di concerti, mostre, congressi e appuntamenti culturali di ogni genere.

Non a caso, che fu uno scrittore russo, Fedor Dostoevskij, a conferire alla città anche fama letteraria. Infatti, fin dall'inizio Baden-Baden era particolarmente amata dai russi che ancora oggi costituiscono, con 30-40.000 visitatori all'anno (di solito piuttosto facoltosi), una delle fonti di entrata più cospicue per i negozianti della città. Ma anche a livello culturale i legami tra Baden-Baden e la Russia sono strette e fruttuose. Non mancate di visitare la deliziosa chiesetta russo-ortodossa, costruita dal 1880 al 1882 e riccamente decorata ed affrescata in stile bizantino.

Baden-Baden - le cose più importanti da vedere:

  • l'elegante Kurhaus (casa di cura, vedi la foto sopra) con il casinò
  • la Trinkhalle, la sala dove si bevono le acque medicinali
  • il nuovo e il vecchio castello
  • la chiesa russo-ortodossa (vedi la foto sotto)
  • il teatro (vedi la foto sopra)
  • la piazza Marktplatz con la chiesa tardogotica Stiftskirche
  • il viale Lichtentaler Allee (lungo il fiume Oos) e gli altri parchi e giardini della città
  • la Brahmshaus, museo del compositore tedesco Johannes Brahms
  • la collina Merkurberg, raggiungibile con una funicolare
  • le terme romane ( Fonte: http://www.viaggio-in-germania.de/baden-baden.html)
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog