Bologna: La Ragazza con l'Orecchino di Perla. Visite speciali dal 31 gennaio al 5 febbraio

http://www.bolognarthotels.it/promozioni/xNez-jan_vermeer_007_ragazza_con_orecchino_di_perla_1665.jpg

APERTURA ESCLUSIVA 31 GENNAIO - 5 FEBBRAIO

DA LUNEDI' 9 DICEMBRE ALLE ORE 9
PRENOTA LA TUA VISITA SPECIALE: 0422-429999

Una straordinaria opportunità per quanto riguarda la mostra La ragazza con l'orecchino di perla, che si aprirà a Bologna, a Palazzo Fava, il prossimo 8 febbraio.

La prevista conclusione anticipata dell'allestimento, notizia appena giunta, ci consentirà di riservare i giorni dal 31 gennaio al 5 febbraio 2014 a delle vere e proprie occasioni esclusive di visita. Visite quindi che addirittura precederanno l'inaugurazione ufficiale dell'esposizione. Una condizione dunque quasi incredibile, tale da rendere ancor più unica l'opportunità di vedere in Italia questa tela celeberrima.

Abbiamo dunque studiato queste diverse formule per voi.

INGRESSO E VISITA GUIDATA ESCLUSIVA
ORARI DALLE 10 ALLE 17/ 40 euro a persona

Per piccoli gruppi di persone, che quindi godranno dell'opportunità di restare davanti al famosissimo dipinto di Vermeer, e agli altri capolavori del Seicento olandese provenienti dal Mauritshuis, quasi in solitudine e soltanto con pochi compagni di avventura per volta.

Le nostre bravissime e selezionate guide vi accompagneranno, per un tempo più lungo del normale, tra un dipinto e l'altro, e avrete la possibilità di dialogare con loro e così approfondire i temi che voi stessi vorrete suggerire rispetto a quanto vedrete nelle sale di Palazzo Fava.

INGRESSO E VISITA GUIDATA ESCLUSIVA CON BUFFET
ORARI DALLE 19 ALLE 21.20
80 euro a persona

La visita all'esposizione sarà accompagnata da un buffet di esclusiva eleganza, sempre a Palazzo Fava, ad un altro piano rispetto a quello dove si tiene la mostra. Quindi, potrete godere di una serata che pensiamo resterà per voi memorabile, immersi nella più grande arte di tutti i tempi e conversando poi con i vostri amici o con nuovi amici che incontrerete magari davanti alla Ragazza con l'orecchino di perla.

Per le visite guidate dalle 19.00, si svolgerà prima la visita guidata e a seguire il buffet.

Per le visite guidate con inizio a partire dalle 20.20, è previsto l'ingresso in mostra 70 minuti prima per fruire del buffet e successivamente della visita guidata.

Questo il menù che vi sarà offerto nelle sale di Palazzo Fava

Stuzzicherie calde
Tartellette di pasta brisé agli spinacini
Rotolino di pasta fillo con zucchine aromatizzate allo zenzero
Punte di asparagi avvolte in fili di pasta croccante
Fagottino di brick con zucca e rosmarino
Tartellette di brisé con gorgonzola e guanciale
Croissant di sfoglia alle acciughe

Bocconcini al vassoio
Rotolino di crespella al salmone e robiola
Bottoni di pan brioches con crudo di Parma
Tartelletta rotonda al pomodoro con bufala e spuma di basilico
Tartelletta quadrata con verdure

Creatività fusion
Spiedini di gamberetti con riso basmati con asparagi e pomodoro datterino candito
Riso selvaggio canadese con coriandoli di verdure
Insalata di cannellini, formaggio "buchette" e zucchine
Roast beef con crema di edamame soia

Primo piatto caldo della tradizione bolognese

Bevande
Prosecco
Succhi di frutta
Vino bianco e rosso
Acqua naturale e frizzante

VISITA GUIDATA ESCLUSIVA CON MARCO GOLDIN
A SEGUIRE BUFFET NELLA STRAORDINARIA CORNICE DELLA SPECOLA, IN PALAZZO FAVA,
SOLO VENERDI 31 GENNAIO ALLE ORE 19
150 euro a persona (l'intero incasso sarà devoluto in beneficenza)

Una ulteriore occasione, che vedrà protagonista il curatore della mostra, Marco Goldin. Il quale condurrà personalmente la prima visita guidata serale del calendario, venerdì 31 gennaio alle 19.

Le 40 persone che si prenoteranno (questo infatti il tetto fissato dallo stesso Marco Goldin per la sua conferenza/visita guidata davanti alle opere), potranno godere della straordinaria opportunità di essere da lui condotti nelle sale e di dialogare con lui sui temi della pittura, cosa che potrà proseguire nel buffet riservato ed esclusivo che succederà alla visita, e che si svolgerà, per l'unica volta in tutti i sei giorni, nella strepitosa collocazione della Specola, alta sui tetti di Bologna all'ultimo piano di Palazzo Fava. Un panorama mozzafiato che sancirà nel segno della bellezza un'esperienza già di suo memorabile. Marco Goldin ha deciso di devolvere in beneficenza l'intero incasso di questa visita. E di devolverlo a una più che benemerita associazione, l'ADVAR di Treviso, che si occupa di assistenza ai malati terminali, sia a domicilio che in hospice. E questa donazione andrà quale contributo per l'ampliamento, in corso attualmente, dell'hospice stesso.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog