Capodanno 2012 a Milano. Il veglione al ristorante

http://www.mentelocale.it/img_contenuti/collaboratori/grandi/capodanno%202012%20cenone%202.jpgManca solo un giorno alla fine del 2011 e molti avranno già programmato che fare la Notte di San Silvestro. Se per qualcuno non fosse così, vi proponiamo una selezione di cenoni meneghini diversi per costo, menu e location.

Partiamo con una serata green. E' il Capodanno Brusco. Il cenone sostenibile, veglione organizzato daErba Brusca-orto con cucina (Alzaia Naviglio Pavese 286), antica locanda in una delle zone più verdi della nostra città, tra mulini e piccoli orti.

Alle 20 il via al cenone, con l'aperitivo a base di focaccia fatta in casa e ostriche allo sgombro con crema di barbabietole. A seguire, paccheri al ragù bianco e risotto al baccalà per i primi, involtini di pesce spatola e cotechino con lenticchie come secondi. Per finire, crostone di panettone croccante e tartufi al cioccolato.
In più, per chi fosse in cerca di un dopocena, Erbabrusca propone dalla mezzanotte in poi una festa danzante, per brindare al nuovo anno.
Prezzo cena: 80 Eu a persona (vini inclusi); info e prenotazioni: 02 87380711.

Se siete in vena di una cena raffinata nel cuore di Milano, il Ristorante Don Carlos (Grand Hotel et de Milan, via Manzoni 29) propone un veglione che potrebbe fare al caso vostro.
Con un menu ricercato a partire dall'aperitivo, sia in cantina – con prosciutto San Daniele 54 mesi in morsa – che servito al tavolo, a base di crostini con patè e piccola battuta di fassone.
A seguire, ostriche con caviale, ravioli di carciofi in foglia croccante, polletto e tegamino di mazzancolle e dessert, tra crostatine e piccola pasticceria.
Infine, brindisi e, dopo la mezzanotte, pandoro e panettone con creme.
Prezzo: 270 Eu a persona, vini esclusi; info: 02 72314640


Per un cenone di San Silvestro che sia un omaggio ai sapori della cultura maghrebina, il ristorante Yacout (via Cadore 23) propone una serata 'circense'.
A partire dalle 21.30 si terranno spettacoli di equilibrismo, magie e giochi con il fuoco, con le sonorità di antiche musiche berbere e esibizioni di danzatrici circensi.

Il menu della cena prevede numerose pietanze: dall'aperitivo a base di frutto della passione agli antipasti, tra medaglioni di calamari, filetto di pesce in crosta, pastille di pollo. Dal cous-cous di pollo alle sette verdure alla cialda con filetto di manzo.
Per chiudere, l'immancabile dessert e il brindisi per l'anno nuovo.
Dopo la mezzanotte, spazio al Grand Buffet di lenticchie e cotechino, con l'intrattenimento del dj residence fino alle prime luci dell'alba.
Prezzo: 120 Eu a persona (cena e brindisi), 30 Eu a persona (solo dopocena e brindisi); info: 02 5462230, yacout.it.

Se invece siete alla ricerca di un 31 dicembre meditativo, il Mudra Café (piazza XXIV Maggio 8) potrebbe essere la vostra meta.  Per la notte di San Silvestro il locale organizza infatti Capodanno divino, con cena tantrica incentrata sui nostri 5 sensi.
Si inizia alle 20.30, con un aperitivo sensoriale di benvenuto. Alle 21 è la volta del cenone, accompagnato da massaggi relax per tutti gli ospiti, danze e musica indiana, fra tappeti e cuscini indiani, tavolini bassi, candele, luci soffuse e colori caldi delle decorazioni etniche.

Il menu della cena prevede pietanze biologico-vegetali, senza derivati di origine animale. Vige però il segreto sul menu: le portate - tutte ricette della tradizione italiana innovate con sapori etnici - saranno rivelate solo al momento della cena, per non rovinare il percorso di  scoperta.
A mezzanotte, inoltre, avranno luogo un rituale propiziatorio e danze meditative per accogliere il nuovo anno e all'01.30 verrà servita una tisana relax della buonanotte.
Prezzo: 150 Eu a persona; prenotazione obbligatoria al 345 4512459, mudramilano.com.

Si richiede un abbigliamento comodo, in stile etnico-indiano; ci si siederà su cuscini, senza scarpe.

Per un cenone di Capodanno fuoriporta, Vaprio D'Adda offre il Capodanno a Villa Castelbarco (via per Concesa 5), in un'antica tenuta del '700 a pochi passi dal Naviglio della Martesana.
La villa ospiterà – a partire dalle 20 - cene nelle sale de La Limonaia e nelle Sale del Conte, mentre, nella sala La Galleria,  a partire dalle 21, sarà possibile cenare a buffet, con tavoli riservati.
Diversi i menu proposti: chi sceglierà il veglione placé gusterà antipasto di veli di manzo, tortelli freschi e risotto alle erbe aromatiche, gran cosciotto di vitello e dessert.
Per la cena in piedi, invece, è previsto un angolo di tramezzini, panini, sandwich, uno di pizze e focacce, buffet di antipasti – tra quiche di verdure alla provenzale, flan, patè di fegato -, primi, un secondo e gli immancabili dolci.

Dopo il brindisi di mezzanotte, la serata continuerà al Cubeba, un'antica serra trasformata in lounge-bar all'interno della residenza dove sarà servito un buffet di dolci, accompagnato da un doppio djset.
Chi volesse, potrà partecipare anche al solo dopocena, a partire dalle 23.
Prezzi: 150-120 Eu a persona (cena e dopocena), 150-80 Eu a persona (cena a buffet e dopocena), 40 Eu a persona (dopocena); info: 02 90988187, villacastelbarco.com

( Fonte: www.mentelocale.it)
Autore: Laura Torre

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog