Capodanno in rifugio tra le cime valdostane - di Valentina Bonfanti

http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2013/10/21/Societa/Foto/TNX-1035-shutterstock_89998273-206171.jpgDopo aver chiuso gli occhi e aver provato a immaginare le emozioni che si potrebbero provare la sera di Capodanno brindando sotto il cielo terso e stellato dopo una fitta nevicata, a oltre 2500 metri di quota, insieme alla famiglia o a un gruppo di amici, riapriteli e prenotate uno dei soggiorni in chalet e rifugio offerti dalla valle d'Aosta.

Sul sito www.lovevda.it potrete prenotare una delle tante proposte confezionate appositamente per una notte di San Silvestro da trascorrere in Valle d'Aosta ai piedi delle montagne più alte d'Europa. Sportivi, avventurosi, enogastronomici, rilassanti: i pacchetti pensati per festeggiare l'arrivo del nuovo anno vanno incontro ai gusti di tutti e possono essere organizzati su misura e sulle esigenze di singoli e gruppi, con la sola eccezione del contesto che li rende unici e irripetibili.

Così, per gli amanti dell'escursionismo, molto attraenti sono sicuramente le proposte dei Rifugi Arp di Brusson e Bonatti di Courmayeur. Con prezzi a partire da 290 euro a persona dal 30 dicembre al 1° gennaio il programma del capodanno ai piedi del Monte Rosa articolato su 3 notti con trattamento di pensione completa prevede salita in seggiovia sino all'Alpe Literan, 2.100 m, e prosecuzione con racchette da neve e bastoncini sino ai 2.446 m del rifugio Arp in compagnia delle Guide naturalistiche ed escursionistiche della Cooperativa Habitat. Un programma tutto da scoprire e ricco di emozioni che vi accompegnarà fino al primo brindisi dell'Anno Nuovo. Per tutte le informazioni cliccare su www.rifugioarp.it.

Un'altra proposta alternativa dalla modica cifra di 100 euro sarà è quella offerta dal Rifugio Bonatti al cospetto della maestosità del Monte Bianco, in trattamento di mezza pensione. Accompagnati dalle guide alpine, si salirà al rifugio con le racchette da neve e si festeggerà l'arrivo del nuovo anno con Cenone tradizionale, brindisi e tombolata. Informazioni e prenotazioni disponibili sul sito ww.rifugiobonatti.it.

Per coloro che invece avessero più giorni a disposizione potranno scegliere il rifugio l'Ermitage di Chamois dove per sei notti, dal 26 dicembre al 1° gennaio, sarà possibile soggiornare in mezza pensione al prezzo 385 euro. La proposta include il cenone di Capodanno e la fiaccolata al lago di Lod. Informazioni e prenotazioni cliccando su Rifugio L'Ermitage

Analogamente, nella Val d'Ayas, è possibile immergersi nei sapori della cultura walser trascorrendo da una a sei notti, dal 31 dicembre al 6 gennaio, al Rifugio Ferraro di Champoluc con prezzi a partire dai 130 euro per il veglione comprensivo di pernottamento e colazione. Tutte le informazioni sul sito www.rifugioferraro.com

Per soddisfare tutte le necessità, il rifugio Vieux Crest di Champoluc propone pernottamenti a partire da 55 euro al giorno in trattamento di mezza pensione in camere dotate di wifi libero. Il costo del cenone con piatti della tradizione e non, accompagnato da vino valdostano DOC e Champagne Cuvée Réserve e seguito da fuochi d'artificio e brindisi sotto le stelle è di 130 euro. Per maggiori informazioni contattare i seguenti indirizzi mail: vieuxcrest@.libero.it e giacomo.devoto@gmail.com.

Infine, per quanti non possono immaginare un Capodanno senza musica e balli, il rifugio Belvedere, sempre di Champoluc, al prezzo di 355 euro a persona, offre  5 pernottamenti e colazione in camera doppia o tripla e bagno privato, cenone di Capodanno, fuochi d'artificio, brindisi sotto le stelle con Champagne, trasporto con gatto delle nevi e DJ set. Per maggiori informazione contattare il numero 349.4915130 o l'indirizzo mail: giacomo.devoto@gmail.com

Se desiderate conoscere i dettagli di ogni iniziativa, vi basterà cliccare su www.lovevda.it
Fonte: www.lastampa.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog