Carlo parente di Dracula, così Romania vuole attrarre inglesi

http://ts1.mm.bing.net/th?id=I.4540777650717104&pid=15.1L'ultima trovata dell'Ufficio nazionale del turismo della Romania per portare gli inglesi in Transilvania? La scoperta, con annessa brochure, del legame di parentela tra il principe Carlo e Dracula. La pubblicazione, proposta dall'ente romeno, ripercorre infatti i legami tra la famiglia reale britannica e Vlad l'Impalatore, il nobiluomo del quindicesimo secolo le cui gesta hanno ispirato il personaggio del Conte Dracula nel romanzo di Bram Stoker.
E a lui, Carlo, la cosa tutto sommato non dispiace. "Ho la Transilvania nel sangue" scherza in un video diffuso anche su youtube, evidentemente prestandosi con ironia alla trovata pubblicitaria dell'ente turistico. Perché di questo si tratta: la campagna punta - e non ne fa troppo mistero - ad attrarre un numero maggiori di turisti britannici in Romania e, soprattutto, nella mitica Transilvania. E' stato calcolato che, con il principe di Galles come testimonial i visitatori provenienti dal Regno Unito potrebbero aumentare del 7%.
Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog