'Cartoomics' 2012 a Milano

http://www.mentelocale.it/img_contenuti/laura.torre/grandi/cartoomics%202012.jpgGiunto alla sua diciannovesima edizione, torna Cartoomics, Salone del Fumetto, Cartoons, Cosplay, Fantasy e Collezionismo in programma dal 16 al 18 marzo alla FieraMilanoCity (Padiglione 4, Porta Teodorico Gate 5, viale Scarampo).
In più, dal 12 al 15 marzo, la novità della Cartoomics Week, dedicata alle pellicole d'animazione e di genere, in scena all'Arcobaleno Filmcenter (viale Tunisia 11).

L'evento, che porta in città da quasi 20 anni collezionisti, disegnatori e appassionati da tutta Italia, avrà come padrone di casa Diabolik: per festeggiare i 50 anni della creatura delle milanesi sorelle Giussani, il Festival guidato da Filippo Mazzarella propone per la prima volta le chicche della casa editrice Astorina, allestendo una mostra che ripercorre la carriera del Re del Terrore, tra tavole originali, disegni, documenti, memorabilia, gadget e video.

Inoltre, sabato 17 sarà il Diabolik Day, celebrato dalla fiera con una tavola rotonda - alle 14.45 - con interventi di Mario Gomboli, direttore editoriale di Astorina, Alfredo Castelli, autore, Giuseppe Palumbo e Silver, fumettisti. E ancora, Giorgio Faletti e Piera Detassis, direttrice di Ciak.
Inoltre, verrà proiettato il documentario Le sorelle diabolike, dedicato alla carriera delle sorelle Giussani, realizzato da Michele Bongiorno.

Per scoprire le origini del ladro milanese, ci sarà poi la mostra dedicata a Fantômas, il misterioso personaggio nato da Marcel Allain e Pierre Souvestre all'inizio del Novecento, ispirazione per le sorelle Giussani nella creare il loro eroe.

Un terzo percorso espositivo, realizzato in collaborazione con ilCerchiogiallo, omaggia un altro anniversario, i 50 anni dalla morte di Marylin Monroe. La mostra Marilyn Monroe: indagine non autorizzata si presenta come un inedito percorso a fumetti made in Italy, composto da tavole originali di maestri come Guido Crepax, Hugo Pratt, Sergio Toppi e Carlo Jacono, locandine cinematografiche, gadget, memorabilia e cimeli.

Non manca infine la tradizionale mostra Erotica, dedicata alle eroine del soft anni '70, come Zora la vampira, di cui si celebra il quarantesimo anniversario.

Inoltre, per tutti i tre giorni di Cartoomics, le aree Agorà e le due Sale Cinema della Fiera sono animate da incontri e proiezioni. Ospite d'onore, venerdì 16 alle 14.30, il regista candidato all'Oscar per il miglior film d'animazione Jacques-Rémy Girerd, di cui vengono proiettati i film La Profezia delle Ranocchie e Mià e il Migù.
Tra gli altri, Balzano Birago, disegnatore di Zora la Vampira, Alfredo Castelli e Loris Cantarelli, per raccontare i 30 anni di Martyn Mystere, e Dario Fonti, Sara Pichelli e Gabriele Dell'Otto, per la celebrazione dei 50 anni degli eroi Marvel Spider-Man, Hulk e Thor.

Novità di quest'anno sono le due aree riservate agli appassionati di Fantascienza e Fantasy, due aree in cui si possono trovare mostre, eventi e gadget ispirati alla propria serie preferita. In più, è prevista un'area Self Comics, una sorta di accademia del fumetto in cui le giovani promesse possono condividere con il pubblico la loro opera e sottoporla al giudizio degli esperti.
In più, oltre agli stand dei più importanti antiquari e fumetterie d'Italia, per la prima volta potranno esporre anche i collezionisti privati.

Tornano poi i Cosplayers, gli amanti dei fumetti che usano vestirsi come i loro eroi. Previste sfilate competitive e non, che culmineranno con la grande sfilata di domenica 18 marzo, a partire dalle 14.

Per tutti i tre giorni di Cartoomics, inoltre, WOW Spazio Fumetto (viale Campania 12), il Museo del Fumetto di Milano, sarà presente con uno stand in fiera e prolungherà la sua apertura fino a mezzanotte per permettere di concludere le giornate nel segno del fumetto visitando la mostra Dal manga all’anime: in viaggio con One Piece.

Alla tradizionale formula del salone, si aggiunge quest'anno la novità della Cartoomics Week. Un fuorisalone in scena dal 12 al 15 marzo, una rassegna che - presso l'Arcobaleno Filmcenter (viale Tunisia 11) - invaderà la città con appuntamenti, proiezioni e anteprime dedicati al cinema d'animazione e di genere e con serate a tema in molti locali cittadini.

Tra gli ospiti d'onore, il regista Jacques-Rémy Girerd, del quale verrà proiettato il lungometraggio Mià e il Migù. Tra i cult in programma, lunedì 12 alle 16.30 Lady Oscar di Jacques Demy, per festeggiare i 40 anni del personaggio, martedì 13 alle 21.30 A qualcuno piace caldo di Billy Wilder, per celebrare ancora Marylin Monroe.
Mercoledì 14, invece, alle 16 è la volta di Diabolik di Mario Bava e alle 20.15 il regista Maurizio Nichetti racconta il suo Volere volare.

Non mancano anche proposte di cult, come Dark Resurrection Vol. 0 del regista Angelo Licata e il prequel al fanfilm italiano ispirato alla saga di Star Wars.
Info: cartoomics.it
Per saperne di più:
INGRESSO A CARTOOMICS E ALLA CARTOMICS WEEK
Ingresso Cartoomics: 12 Eu (individuale e giornaliero); 6 Eu (ridotto per bambini dai 6 ai 12 anni e per gli over 65); 20 Eu (biglietto cumulativo famiglia, papà, mamma, max. 2 figli sotto i 12 anni).
Abbonamenti: 15 Eu (2 giorni), 20 Eu (3 giorni); scuole: 4 Eu.
Il biglietto è valido anche per l'ingresso a Ludica Milano 2012, Hobby Show Milano Primavera 2012 e Weekend Donna Milano Primavera 2012, che si svolgono in contemporanea a Cartoomics.
Ingresso Cartoomics Week: libero fino a esaurimento posti
Fonte: www.mentelocale.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog