Cosa fare a Parigi in tre giorni: Louvre, Torre Eiffel, Pigalle e Montmatre

  • oleg
  • Francia

http://static.fanpage.it.s3.amazonaws.com/travelfanpage/wp-content/uploads/2010/04/parigi.jpgParigi in tre giorni è un’impresa, ma precludersi la possibilità di vedere la capitale della Francia solo perché non abbiamo modo di trascorrervi un mese vorrebbe dire fare torto non solo a sé, ma anche alla bellezza che sprigiona la città. Avendo poco tempo a disposizione, si può decidere di impegnarsi in una “full immersion” che potrebbe tendere i vostri nervi fino all’esaurimento ed i vostri muscoli allo sfinimento, oppure si può prendere l’impresa con filosofia ed acquietarsi.

Non sarà possibile vedere tutto, né ci è fatto obbligo di accumulare più visite e foto possibili da vantare poi al cospetto di amici e parenti. Uccidiamo da subito l’equivoco: percepire la bellezza di una città non è questione quantitativo-intellettualistica, ma qualitativo-emozionale. Facciamo dunque poche cose, ma per bene.

Ebbene, il primo giorno cominciate con il saziare quelle curiosità che televisione e cartelloni pubblicitari hanno nutrito con cura.  Apprezzate i giardini del il Centre Pompidou. Prendete poi la Place de la Bastille, dove potrete vedere il luogo in cui risiedeva la famosa fortezza,
carcere extralusso che imprigionava gli intellettuali filogiacobini. Dall’Henri IV Boulevard dirigetevi verso sud nella Ile de St.Louis e poi verso Notre Dame. Regalatevi una cena nel Quartiere latino e divertitevi infine a Pigalle.

Per il secondo giorno dirigetevi da Place de la Concorde per prendere gli Champs Elysees e giungete all’Arco di Trionfo, fermandovi, laddove ne sentiate il desiderio, in un delizioso caffe. 20 minuti a piedi e arriverete, attraversando l’Avenue Kleber, al parco del Trocadero. Sarete poi alla Torre Eiffel. Guardatela, ammiratela. Ma salite solo se, per un caso statisticamente mai pervenuto (o quasi), non c’è una fila di almeno un’ora. Oltre la torre troverete il Parco del Campo di Marte, dove potrete regalarvi relax.

Prima di tornare in patria, trascorrete pigramente il vostro tempo tra Montmatre ed il Sacre Coeur. ( Autore: Stefania Lombardi)

Fonte: http://travel.fanpage.it/cosa-fare-a-parigi-in-tre-giorni-louvre-torre-eiffel-pigalle-e-montmatre/
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog