Discovering Puglia, febbraio fra arte, natura e carnevale

Pubblicato il da oleg

 

http://ts3.mm.bing.net/th?id=H.5051226019334198&pid=15.1Il mese di febbraio, e in particolare il weekend del 9 e 10, sarà ricco di iniziative in Puglia grazie al progetto Discovering, promosso dall’Assessorato al Turismo della Regione Puglia e da Pugliapromozione. In Salento il 12 febbraio si svolgerà il carnevale in Grecìa salentina a Martignano che ruota intorno al personaggio di Paulinu Cazzasassi. La Morte de lu Paulinu condensa lo spirito del Carnevale  in cui rivivono le atmosfere delle feste medievali di ‘Inversione’ dei ruoli sociali quando ai contadini era concesso dire tutto ciò che pensavano dei loro padroni. La serata si conclude con il rogo del fantoccio che raffigura ‘lu Paulinu’ e la collocazione della ‘Quaremma’, fantoccio tipico del costume popolare simbolo dell’inizio della Quaresima. Sabato 9 e sempre in Greca, è possibile fare un ‘Viaggio nell’arte bizantina’ a Carpignano salentino con una visita del centro storico ed in particolare alla cripta di Santa Cristina, oppure a Ugento partecipare ad un ‘Viaggio nella città dalle ciclopiche mura messapiche’. Domenica 10 febbraio in programma percorsi e passeggiate: lungo la costa dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, visita guidata del Museo di Biologia Marina. Previsti anche 2 percorsi in bici:  alla scoperta delle Foje Reste ad Andrano e  nell’Oasi delle Cesine a Vernole. A Cannole Storia e trekking fra masserie e musei. A Gallipoli la passeggiata nel Parco si può fare a cavallo e comprende una degustazione di prodotti tipici; a Ugento passeggiata nel verde o escursione nel parco a caccia di scatti fotografici. A Squinzano  passeggiate attraverso le Serre di Sant’Elia. A Nardò, il 2 febbraio, in occasione della ‘Giornata Mondiale Delle Zone Umide’ si può partecipare alla visita guidata naturalistica  del Parco Porto Selvaggio, Palude del Capitano,  mentre il 10 febbraio  si svolge un trekking alla scoperta delle emergenze ambientali, paesaggistiche e storico-culturali dell’area protetta. A Lecce è possibile partecipare ad un laboratorio particolare sui principi delle tinture naturali.

 www.viaggiareinpuglia.it/discovering