Ecco Rimini Street Food, la 1^ guida ai cibi di strada

http://ts4.mm.bing.net/th?id=H.5000416675889727&pid=15.1È stata presentata 'Rimini Street Food', la prima guida ‘on the road’ dedicata ai cibi di strada, nata dalla collaborazione di Comune di Rimini, Rolling Stone, Ducati e con il supporto di Provincia di Rimini, Apt Emilia Romagna e Camera di Commercio.
La guida è disponibile in tutte le edicole con il numero di maggio di Rolling Stone, gratuita e in allegato alla rivista. La creatività e l’utilità di questo progetto permettono di scoprire luoghi che troppo spesso rischiano di rimanere nell’ombra. Con le solite guide o le classiche ricerche sul web questi luoghi di norma non appaiono, finendo col mettere in secondo piano i ‘baracchini’ disseminati dal mare alle colline. Grazie al progetto Rimini Street Food si potranno scoprire i veri sapori di questa terra. Una mappa semplice, leggera, da tenere a portata di mano per cominciare a scoprire le eccellenze on the road di Rimini.
Rimini Street Food non seleziona né decreta i migliori chioschi, ma segnala i luoghi da non perdere, quelli che a loro volta sono stati segnalati dagli utenti tramite i social network di Rimini Street Food. Grazie a partner come Rolling Stone, Ducati e Instagramer Italia, infatti, i video e le foto di Rimini Street Food hanno raggiunto migliaia di contatti e alimentato il passaparola e scatenando le segnalazioni. Tutte le 95 realtà segnalate saranno identificate dalla vetrofania ‘Loved by Rimini Street Food’.
Oltre che in edicola, 150mila copie della guida sono in distribuzione negli Uffici Iat della città, presso i nuovi 25 ‘Iat diffusi’ di Rimini, nei 1200 alberghi della città e naturalmente nei 95 chioschi segnalati dalla guida. Infine, da giugno Rimini Street Food  da giugno sarà anche una Web App che permetterà agli utenti di trovare i luoghi dello street food riminese in maniera interattiva, con i cellulari, geolocalizzando la propria posizione, calcolando il percorso più adatto per raggiungerli.
"Rimini tiene a battesimo la prima guida ai cibi di strada: un’occasione unica che vuole rendere la nostra enogastronomia vera motivazione di viaggio. Con questo progetto aggiungiamo un altro tassello con il quale vogliamo internazionalizzare Rimini partendo dalle sue eccellenze e dai simboli della sua identità", ha commentato Andrea Gnassi, sindaco di Rimini.

Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog