Fagotto del Viandante

http://www.macrolibrarsi.it/img/tinyMCE_upload/fagotto-into-1.jpgUn discreto e prezioso kit realizzato in cotone biologico con cui avere sempre con sé i fito-preparati indispensabili sia durante il  viaggio sia come “pronto soccorso” naturale da tenere in casa, al lavoro, in macchina, ecc., senza ingombro e pronti all'uso.

Si presenta come un candido involucro con al suo interno sette tasche dove “riposano” sette diverse preparazioni.

Inoltre troverete una boccetta e un vasetto vuoti per essere riempiti di quello che voi deciderete! L’intenso viola del tessuto è opera del nostro amico Alessandro, esperto tintore naturale, che ha utilizzato una pianta che, ironia della sorte, si chiama Campeggio (Haematoxylum campechianum), che ricorda quel villeggiare spartano e libero che avrà visto di sicuro qualcuno di noi dormire sotto le stelle tra il profumo di mare e di pini...Viva le vacanze!

Il Fagotto nasce dalla necessità di avere in un’ unico formato le boccette e i vasetti di intervento naturale che rassicuri il nostro pellegrinare e i nostri più frequenti bisogni quotidiani.

I 7 preparati del Fagotto non sono medicinali, tuttavia nella loro composizione confluiscono le riconosciute proprietà di alcune erbe e fiori che stimolano i fisiologici processi dell’organismo:

  • Ribes nigrum stimola i processi fisiologici in caso di starnuti, raffreddore da fieno, dolori, raffreddamento
  • Rescue sostiene la capacità di reazione in seguito a tutte le emergenze fisiche ed emotive
  • Propoli favorisce i processi fisiologici riparativi in casi di raffreddore, mal di denti, mal di gola, disordini intestinali
  • Olio essenziale di Lavanda favorisce la tendenza al rilassamento per mal di testa, tensioni muscolari, tosse, insonnia, punture d'insetti
  • Crema all'Arnica aiuta la pelle nella sua azione di ripresa in caso di contusioni, traumi, sforzi eccessivi, infezioni
  • Crema alla Consolida ha un effetto che asseconda la capacità rigenerativa della pelle dopo distorsioni, strappi, stiramenti
  • Crema Balsamica, che con il suo mix di piante balsamiche diffonde  una fragranza utile  alle vie respiratorie in casi di difficoltà

http://s2.macrolibrarsi.it/data/editori/big/remedia_2143.jpg?1306229608Vi sono imprese che lavorano in armonia con le leggi della Natura. Una di queste è Remedia, una piccola azienda che coltiva, raccoglie e trasforma piante officinali per il benessere, la salute e la bellezza.

L'avventura di Remedia è iniziata negli anni '90, quando nell'Appennino Tosco-Romagnolo, a Sarsina, sono state piantati i primi alberi, e oggi consiste in oltre 100 specie di piante aromatiche, medicinali, alberi ed arbusti distribuite su 20 ettari di terra.

 

Ma non solo verde, sono presenti anche animali quali api, capre, mucche: infatti Remedia ha sposato l'idea di agricoltura organica. Mentre tutto il territorio è sorretto e rigenerato da pratiche di agricoltura vibrazionale.

Remedia ha scelto di esser un'azienda a misura d'uomo.

Infatti il motto "Piccolo è bello" viene applicato dai suoi lavoratori in tutte le circostanze possibili:

  • nel coltivare ... cercano di coltivare quello che mangiano, e che trasformano.
  • nel raccogliere...raccolgono nei momenti di massima vitalità delle piante.
  • nel selezionare ... privilegiano piccole produzioni anche delle specie meno conosciute e poco di moda, valorizzando le qualità di piante selvatiche e tipiche del luogo.
  • nel trasformare... ogni pianta viene seguita con cura ed attenzione.
  • nel confezionare... i loro prodotti sono creati a mano o con semplici strumenti manuali.
  • nel lavorare... promuovono una piccola Economia per un grande progetto.
  • nel commercializzare...preferiscono la vendita diretta, la consegna dei loro prodotti viene effettuata direttamente a casa vostra!!

Remedia è un'azienda certificata da SoCert, IMC.

- coltivazione biologica e PRODOTTI BIOLOGICI CERTIFICATI

http://www.macrolibrarsi.it/img/tinyMCE_upload/unicita-2web.jpg

Fagotto del Viandante
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog