I cow boy della Val d'Aveto

http://2.bp.blogspot.com/_RzfcJgTvm8k/TMglQD3tY1I/AAAAAAAAAYw/LHvC4de8YA0/s1600/trans.JPGAppuntamento domenica 27 ottobre. E’ questa la giornata in cui Santo Stefano d’Aveto, paese bandiera arancione, ospita la festa della Transumanza, appuntamento tradizionale con il rito antico del ritorno del bestiame dall’alpeggio estivo.
Il fatto ha assunto un carattere spettacolare e di richiamo da quando l’azienda di Pietro Monteverde, il “gaucho” della Val d’Aveto, è diventata di dimensioni importanti. Infatti è composta da alcune centinaia di capi che pascolano liberamente nei pascoli del Crociglia e alla fine di ottobre vengono ricondotti nella stalla a Santo Stefano, percorrendo una decina di chilometri di strada.
Questo avvenimento si è trasformato in una festa, a cui partecipano numerosi turisti, attratti dal passaggio della mandria, e anche molti valligiani, sempre legati alle loro origini contadine.

Una manifestazione strettamente legata alla tradizione agricola e culturale della Val d'Aveto.
Fin dai tempi remoti è infatti uso, per gli allevatori della valle, mandare il bestiame in alpeggio sui pascoli del monte che non a caso si chiama Bue.
Lo spettacolare passaggio della mandria raduna lungo il tragitto sia molti turisti, attratti dalla straordinarietà dell'avvenimento, sia molti valligiani, sempre legati alle proprie origini.
Dopo il passaggio della mandria la manifestazione prevede il pranzo del contadino, un ricco e gustoso pasto a base di polenta con sugo di funghi, formaggio tipico locale ed asado.
Per tutta la giornata i ristorantini del borgo e della vallata saranno aperti con menù tipici e prezzo convenzionato.
Il programma, per chi si vuole calare nei panni degli allevatori di una volta, prevede la partenza delle mucche dal Monte Crociglia alle 7.30, alle 9 tappa e colazione a Torrio, alle 11.30 arrivo delle mucche a Santo Stefano d'Aveto, alle 12.30 pranzo del Contadino.

Info utili:
Domenica 27 ottobre 2013 - Santo Stefano D'Aveto
Indirizzo:
Santo Stefano d'Aveto
Sito:
Informazioni dell'organizzazione:
Organizzatore: Comune Santo Stefano D’Aveto
Telefono e Fax: Tel. 0185/88046
E-mail: turismo@comune.santostefanodaveto.ge.it
Sito: http://www.comune.santostefanodaveto.ge.it/
http://www.comune.santostefanodaveto.ge.it/
Come raggiungerci:
Pianificare gli spostamenti in Liguria
http://www.orariotrasporti.regione.liguria.it
In auto
Autostrada A12, Genova-Roma, uscita Lavagna, per chi proviene da levante uscita Chiavari e seguire le indicazioni per Santo Stefano d'Aveto
Sito web autostrade: http://www.autostrade.it
Con i mezzi pubblici
Ferrovie linea Genova-Roma, stazione di Chiavari e coincidenza con Autobus A.T.P.
Sito web ferrovie: http://www.ferroviedellostato.it
Autolinee della A.T.P. (Azienda Trasporti Provinciali): numero verde 800-014808 - E-Mail: infoutenti@atp-spa.it - Sito web autobus: http://www.tigulliotrasporti.it
Via mare
Servizio marittimo del Tigullio: tel. +39 0185284670 - fax +39 0185281598
http://www.traghettiportofino.it/

In aereo
Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova: informazioni: tel. ++39 0106015410.
http://www.airport.genova.it
Fonte: Turismo Liguria
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog