I Vulcani delle Isole Canarie

Pubblicato il da oleg

Note per le loro spiagge da sogno, le isole Canarie possiedono anche altre attrattive, i vulcani, origine di tutto l’arcipelago, un aspetto tutto da scoprire.

 

La salita di Teide a Tenerife

http://lnx.aseliso.it/wp-content/uploads/2013/01/Image634949683982400000_thumb.jpgIl vulcano Teide

Per gli amanti della natura, un viaggio alle Isole Canarie permette di scoprire una natura esuberante, ricca e piena di contrasti. Le Isole Canarie sono di origine vulcanica, e beneficiano di un paesaggio unico da scoprire, salendo per uno di questi vulcani come il vulcano Teide a Tenerife . La montagna più alta della Spagna, il Teide è anche uno dei più grandi vulcani del mondo, considerando il suo perimetro. Per intraprendere una straordinaria avventura alle Isole Canarie, dobbiamo essere in grado di iniziare la salita del Teide durante un’escursione. Terra fertile, la base del Teide è fatta di coltivazione della vite organizzata in terrazzamenti, ecc. Salendo d’altitudine, cominciamo ad avere un paesaggio più arido, fatto di lava annerita di lava e solidificata, dalla forma ben marcata. Inoltre, si può godere una vista mozzafiato sull’Atlantico.

Esplorando la Caldera Taburiente

http://blog.thomascook.fr/wp-content/uploads/2012/09/Caldeir-Taburiente-650x292.jpgLa Caldera Taburiente

Durante un soggiorno nelle Isole Canarie , incontreremmo diverse sorprese. Ogni angolo di un’isola dell’arcipelago offre un panorama mozzafiato, in particolare le parti più selvagge come i vulcani di La Palma . Questa isola montagnosa, è un paradiso per gli escursionisti, e ha numerosi vulcani. Si possono facilmente trascorrere 4-5 giorni pieni per scoprirle. Da Santa Cruz de la Palma, si può andare in auto fino a 1500 metri di altitudine, quindi seguire i sentieri che portano alla Caldera Taburiente e vedere cratere dal perimetro di 28 km . Lungo la strada, si può rimanere facilmente incantati dalla bellezza della natura e la vista. La Palma ha anche un altro vulcano, El Hoyo Negro , ma Caldera Taburiente è il più impressionante.

Alla scoperta del Parco Nazionale di Timanfaya, Lanzarote

http://blog.thomascook.fr/wp-content/uploads/2012/09/Lanzarote-650x340.jpgLanzarote

Tutte di origine vulcanica, ogni isola delle Canarie rivela la propria origine a modo suo. Se Tenerife vanta il maestoso Teide, Lanzarote ha un suo particolare fascino con il suo paesaggio lunare, ora incluso nel Parco Nazionale di Timanfaya. Rimarrete sopraffatti dalla bellezza del paesaggio, costituito da centinaia di crateri, da curve ora dure, ora più morbide, da lava solidificata, in un paesaggio di rocce scure, ecc. Facilmente raggiungibile in auto, è possibile dunque visitare questo parco, e si ha l’impressione di essere a bordo di una navicella spaziale, sulla luna o un altro pianeta disabitato. Qua e là, ci sono ancora alcuni segni di vita, cespugli spinosi che sembrano lottare per sopravvivere e felci che danno un tocco di verde al paesaggio!

Fonte: http://lnx.aseliso.it/?p=15412

Autore: Alessio Sergnese