Il Brussels Art Fair torna nella capitale belga dal 25 Gennaio al 2 Febbraio 2014

http://www.stile.it/typo3temp/pics/637936c01b.jpgAntiquariato e arti decorative tornano a splendere nel cuore di Bruxelles grazie alla nuova edizione del BRAFA (Bruxelles Antiques and Fine Arts Fair), primo appuntamento nel calendario internazionale delle manifestazioni d'Arte, in programma dal 25 Gennaio al 2 Febbraio 2014.Gli spazi espositivi del Tour&Taxis (Avenue du Port 86/C), gioiello dell'architettura industriale belga d’inizio Novecento, si preparano ad ospitare circa 130 espositori internazionali proveniente da tutto il mondo che proporranno ai visitatori opere d’arte antica, moderna e contemporanea di altissima qualità. 

Da sempre punto d’incontro tra opere del passato e quelle del futuro, la 59ma edizione del BRAFA accoglierà diciannove nuovi professionisti di Pittura del XX secolo, insieme a 13 gallerie specializzate in Arti Decorative del ’900 e 2 esperti di Fumetti e Disegni d’autore.

http://www.stile.it/fileadmin/mediafiles/stile/articoli/201311/images/670x400/BRAFA14_TChristopher_Pause_2013.jpg?n=0.05617165120955858E proprio alla “Nona Arte” Bruxelles dedica un programma esclusivo e di grande interesse. Capitale del fumetto e patria non solo del celeberrimo investigatore Tintin ma anche dei Puffi e Zagor, Bruxelles ospita, nelle gallerie specializzate di Champaka e Petits Papiers, 50 disegni originali di alcuni fra i più noti creatori del genere.

Da non perdere, inoltre, il Percorso del Fumetto nel centro città: 6 km di strade con 30 murales giganti che hanno come protagonisti i più famosi eroi del mondo del fumetto “made in Belgium”.

All'interno di uno degli edifici disegnati dal maestro belga dell'Art Nouveau Victor Horta ha sede, infine, il Musée de la Bande Dessinée, dedicato al fumetto d'autore.?

http://www.stile.it/fileadmin/mediafiles/stile/articoli/201311/images/670x400/BRAFA14Maschera_Pende_Congo.jpg?n=0.048646693308176836Nella sezione delle arti decorative del XX secolo, quest’anno fa capolino anche l’Italia, con la galleria milanese “Robertaebasta”. Tra gli espositori confermati per l’edizione 2014 del BRAFA, Futur Anterieur  propone una selezione di design italiano e francese del dopoguerra, mentre 88 Gallery espone arredi dei fratelli Campana, di Pietro Chiesa e Marc Cavell. Cento Anni, invece, propone mobili e oggetti di inizio secolo, principalmente Art Nouveau e Art Deco.

Come tradizione infine il BRAFA dedica uno spazio espositivo a un ente o associazione culturale belga: l’ospite d’onore 2014 è il Reale Museo dell’Africa Centrale di Tervuren, uno dei più importanti musei europei dedicati all’Africa. Fondato nel 1898, si occupa non solo di custodire ed esporre l'ampia collezione di opere ma anche condurre ricerche scientifiche e promuovere attività didattiche dentro e fuori il museo.

Giorgia Garbuggio
Fonte: www.lastampa.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog