Il Friuli è la regione più visitata dai turisti stranieri

http://itinerari.mondodelgusto.it/var/plain_site/storage/images/3/territori/territori/friuli_venezia_giulia/3750-1-ita-IT/friuli_venezia_giulia.jpgIl Friuli Venezia Giulia è la regione italiana percentualmente più visitata dai turisti stranieri. Le presenze extranazionali nel territorio hanno ormai superato il 50% di quelle totali, caratterizzando il nuovo centro dell’Europa come meta ad alta attrattività internazionale. Il dato è stato illustrato da Federica Seganti, assessore regionale alle Attività produttive, intervenuta a Gorizia alla presentazione di ‘Retis – Rete Territoriale Isontina’, operazione di intelligence mirata ad ottimizzare e mettere totalmente in rete la promozione e la commercializzazione turistica dell’Isontino. Retis è un progetto di sviluppo turistico realizzato dal Consorzio per lo Sviluppo del Polo universitario di Gorizia con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia.
“Il suo obiettivo - ha spiegato Rodolfo Ziberna, presidente del Consorzio e neo assessore a Cultura, Turismo e Grandi Eventi del Comune isontino –  è quello di creare un’offerta complessiva del territorio coinvolto dalla Grande Guerra, fungendo anche da iniziativa pilota a livello regionale”.
“Il turismo - ha aggiunto la Seganti - è l’unico settore che cresce nella nostra regione da un anno e mezzo a questa parte, creando posti di lavoro ed opportunità di investimento. Ormai essere in rete è fondamentale quanto proporsi in lingua inglese prima ancora che in italiano. A questo proposito, il supporto del mondo universitario è importante e deve essere valorizzato e veicolato”. ( Fonte: www.travelnostop.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog