In VdA per una ‘full immersion’ nei parchi

http://media-cdn.tripadvisor.com/media/photo-s/01/15/9e/95/lake-miserin-above-champorcher.jpgLa Valle d'Aosta punta sul turismo ecosostenibile e propone ai suoi visitatori un vero e proprio ‘Parco esperenziale’, attraverso pacchetti e proposte che spaziano dalla vacanza attiva per i più sportivi, alle iniziative per le famiglie, ai percorsi ludico-formativi per i bambini.
Tra le proposte riservate ai più piccoli ci sono 4 attività all'interno del Giardino botanico Paradisia a Cogne: un laboratorio alla scoperta del mondo delle api; l'esperienza di musica in gruppo, attraverso la creazione di una piccola orchestra; una passeggiata nel ‘giardino delle farfalle’; la scoperta delle erbe magiche presenti nel giardino. Per gli appassionati dell’ignoto c’è ‘A spasso con i min-attori’, ossia una piece teatrale a cielo aperto dove si è spettatori e protagonisti su un palcoscenico unico: il parco minerario di Servette a Saint-Marcel.
Inoltre, c’è la possibilità di una full immersion nella vita delle stalle di alta montagna, trascorrendo una giornata a diretto contatto con il mondo dell'alpicoltura valligiana. Non manca neppure l'opportunità di trascorrere ‘Due giorni da ricercatore… alla scoperta della biodiversità’. Il 13 e 14 luglio, con l'aiuto dei ricercatori si potrà eseguire un campionamento faunistico per studiare la biodiversità, imparare a costruire trappolaggi, osservare mammiferi e uccelli attraverso il riconoscimento del canto, individuare farfalle, cavallette e altri invertebrati. Per chi vuole invece immergersi nella natura c’è la proposta ‘Atelier in giardino’ che offre un modo originale per catturare e osservare le bellezze dei 4 giardini botanici valdostani e apprezzare il Castello dei Savoia, del Gran Paradiso, il Monte Bianco e il Colle del Piccolo San Bernardo.Tra le proposte attive, il rafting alla scoperta dell'area protetta del Marais di Morgex popolata da Germani reali, Folaghe, Aironi; il ‘Dry canyoning’ sospesi sul torrente Savara, in corrispondenza delle strette e suggestive rapide tra le più spettacolari del Parco Nazionale Gran Paradiso; infine, ‘Un tranquillo week end da brivido’ nel Mont Avic, tra trekking e canyoning. ( Fonte: www.travelnostop.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog