Interlaken, un'oasi fra il Lago di Thun e il Lago di Brienz

http://images.myswitzerland.com/8678/images/buehne/interlaken_orig-1.jpgInterlaken si trova nell'Oberland Bernese, su una pianura alluvionale fra il Lago di Thun e il Lago di Brienz. Sormontata da tre possenti montagne - l'Eiger, il Mönch e la Jungfrau - la località di villeggiatura è il punto di partenza di numerose attività.

Già all'inizio del XIX secolo Interlaken, nell'Oberland Bernese, divenne famosa per il suo stupefacente mondo alpino per cui fu eletta meta da contemporanei famosi, fra i quali si ricordano Johann Wolfgang von Goethe e Felix Mendelssohn Bartholdy. Il successo come località turistica fu ulteriormente stimolato dal potenziamento delle Ferrovie dell'Oberland Bernese nel 1890 e della Ferrovia della Jungfrau nel 1912.

Interlaken, in qualità di località di villeggiatura e congressuale di importanza internazionale, è il punto di partenza ideale di innumerevoli escursioni. Più di 45 tra ferrovie di montagna, funivie, seggiovie e skilift conducono a 200 chilometri di piste e ad una fitta rete di sentieri escursionistici. Il Lago di Thun e il Lago di Brienz sono solcati dai battelli per le escursioni, fra i quali anche gli storici battelli a vapore a pale.

Inverno

In inverno i visitatori sono avvantaggiati della posizione centrale di Interlaken, e quindi possono scegliere ogni giorno tra le numerose attività proposte nei comprensori sciistici della Jungfrau Top Ski Region (Mürren/Schilthorn, Kleine Scheidegg/Männlichen e First) o di Beatenberg o Axalp-Brienz, dove c’è un’atmosfera più familiare. Più di 45 treni di montagna, teleferiche, seggiovie e skilift trasportano gli sportivi verso i 200 km di piste. Nelle vicinanze il divertimento è assicurato anche per gli appassionati di sci nordico e slittino. Inoltre, Interlaken, Beatenberg, Axalp-Brienz, Habkern, Wilderswil e la regione della Jungfrau dispongono di 220 km di sentieri per escursioni invernali.

Highlights

 

Schynige Platte nei pressi di Wilderswil - un viaggio a bordo di un treno a cremagliera come una volta, un’affascinante veduta sulla triade Eiger, Mönch e Jungfrau, un giardino botanico alpino con 500 specie vegetali e numerosi sentieri per escursioni.

Jungfraujoch e Schilthorn – treno a cremagliera fino alla stazione ferroviaria più alta d’Europa, quindi si prosegue in teleferica fino al ristorante girevole Piz Gloria: due delle esperienze indimenticabili dell'Oberland Bernese.

Harder Kulm - una teleferica sale fino alla cima tutelare di Interlaken da dove si apre una magnifica veduta sul centro termale e tutta la regione della Jungfrau. I bambini si divertiranno sicuramente al parco faunistico alpino.

Heimwehfluh – un’antica funicolare conduce alla terrazza panoramica con ristorante, pista per slittino coperta, esposizione di treni in miniatura e grande area giochi.

Museo del Turismo della Jungfrau a Unterseen – questo museo regionale ripercorre 200 anni di turismo nella regione della Jungfrau.

Grotte di Saint-Béat - un chilometro di percorsi sotterranei illuminati lungo il quale si possono ammirare stupende sale, stalattiti e cascate; sito accessibile in battello, auto, autobus o a piedi sul sentiero storico dei pellegrini. ( Fonte: http://www.switzerland.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog