Italiani al museo: curiosi e approssimativi. Ma il Louvre resta al top

http://www.parigiviaggi.it/luoghi/img/Louvre_1.jpgLouvre (38%), Musei Vaticani (19%) e Galleria degli Uffizi (10%). Sono i musei da visitare almeno una volta nella vita secondo gli utenti di lastminute.com che hanno risposto al sondaggio lanciato in occasione della XIV Settimana della Cultura, promossa dal Mibac dal 14 al 22 aprile. 
E l'indagine rivela anche i profili dei diversi visitatori di mostre e musei: il 40% si considera ‘curioso', appassionato di musei tanto da pianificare la visita nei minimi particolari per non perdersi nulla, mentre il 27% confessa di essere ‘approssimativo' e si dedica alla visita solo delle opere principali. C'è poi il ‘reporter' (15%) che dichiara di non separarsi mai dalla macchina fotografica, cercando di rubare uno scatto anche quando non è consentito.
lastminute.com ha inoltre chiesto ai propri utenti quale sia la parte più interessante delle visite ai musei: il 39% degli uomini dichiara di lasciarsi semplicemente affascinare dalle opere rifuggendo da guide e didascalie mentre il 17% opta per un'audioguida, al contrario delle donne che invece preferiscono una guida specializzata in carne ed ossa (30%). Sempre gli uomini si dimostrano più ‘pratici' non resistendo a laboratori interattivi (8%) o scoprendo tutti i segreti di opere e autori tramite QR code (3%), mentre le donne faticano ad uscire mani vuote dagli shop dei musei (2%).
Ma quali sono le modalità di pagamento più diffuse per l'ingresso ai musei? Un italiano su due (50%) preferisce comprare il biglietto direttamente all'ingresso del museo mentre il 37% dichiara di effettuare l'acquisto online, per risparmiare tempo e denaro. Non manca però chi ama l'arte solo se free: il 9% infatti visita musei e gallerie solo in occasione delle giornate in cui l'accesso è gratuito. ( Fonte: www.travelnostop.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog