Itinerari in Liguria: i laghetti di Nervi

  • oleg
  • Liguria

http://www.mentelocale.it/img_contenuti/collaboratori/grandi/Mulinetti_G.jpgChi di voi non desidera, nelle giornate afose, scappare dalla città alla ricerca di un posto fresco dove trascorrere il fine settimana? Ecco un consiglio per chi odia le spiagge calde e affollatee ama il verde: un'escursione ai laghetti di Nervi.

 

Proprio dove il torrente Nervi si restringe, il corso d'acqua dà origine a piccole pozze. La più nota di questa è il lago Scuro, ora snaturato dalla costruzione di un muro di contenimento del fiume. In queste zone la vegetzione è fitta, e alcuni ruderi abbandonati fanno di questo angolo di entroterra un luogo davvero suggestivo.

 

Come si arriva in questo angolo di bosco? Usciti dal casello autostradale di Nervi, si imbocca corso Europa e poi si prosegue per via Oberdan. Svoltando a sinistra si arriva in via del Commercio. Da qui si prosegue fino al cimitero e si prende la via superiore Torrente di Nervi. Qui bisogna posteggiare la macchina e proseguire lungo via Molinetti di Nervi, una strada collinare percorribile solo in bici, a moto o a piedi. Se avete voglia di camminare ancora un po', troverete molte altre pozze d'acqua. Il primo laghetto è a circa quaranta minuti a piedi dall'inizio del percorso. La passeggiata è semplice. Se avete la pelle chiara e avete paura di scottarvi, trovare un posto all'ombra della vegetazione qui è davvero facile.

 

Per saperne di più:

Nervi: via Molinetti non si può fare in motorino

 

Riceviamo e pubblichiamo l'indicazione del Comitato di via Molinetti di Nervi

Fare via Molinetti di Nervi con una moto o un motorino è vietato dall'ordinanza del Sindaco 29/T del 2004. Solo gli aventi diritto, ovvero i residenti, possono. C'è un cartello di divieto di accesso a inizio strada, che regola la circolazione limitata agli autorizzati. L'assicurazione, quindi, non paga eventuali incidenti.

 

Stiamo da anni lottando perché il Comune allarghi la strada per l'accesso ai soli mezzi di sicurezza, perché se uno si fa male, ai laghetti, solo l'elicottero può intervenire. L'uso del motorino è altamente pericoloso: la strada è stretta e a doppio senso di marcia, piena di curve, con salite ripide non segnalate, l'asfaltatura non è mai stata rifatta dagli anni Ottanta, quando piove la strada si trasforma in fiume.

 

Via Molinetti di Nervi è lunga 1.6 km: si percorre a piedi in circa venti minuti. ( Fonte: www.mentelocale.it)

Autore: SiB

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog