Musei in Francia: Parigi

  • oleg
  • Francia

http://static.fanpage.it/travelfanpage/wp-content/uploads/2010/04/parigi-francia-museo-louvre.jpgI musei di Parigi rivestono importanza mondiale, segno di una grande cultura che lega il passato al presente e al futuro. Con i suoi musei, la città diventa sinonimo di un classico weekend culturale.

La città offre una miriade di musei (in totale ne troviamo 87, il numero è tuttavia in forte crescita) d'interesse storico, artistico, architettonico, di design e arredamento, di fumetti...chi più ne ha più ne metta. Non solo museo di Louvre o Museo d'Orsay, nonostante rimangano ancora oggi i più conosciuti. Proponiamo qui di seguito una breve panoramica sui musei parigini a nostro avviso più significativi.

Musée du Louvre
34, Quai du Louvre
75001 Parigi
Tel : +(33) 1 40 20 50 50

Probabilmente il museo del Louvre è il museo più celebre del mondo, per diverse ragioni (non ultima quella cinematografica). Nato come complesso architettonico nel lontano dodicesimo secolo, il Louvre può considerarsi anche uno dei musei più vasti del mondo. Suddiviso in sette settori, vanta l'esposizione maggiore di tutte le grandi civiltà del mondo, attraversando diversi millenni di storia. Al suo interno, si ammirano l'ingresso, Cour Napoleon, con la celebre 'piramide del Louvre' di Ieoh Ming Pei (1989),  un opera d'arte in se; la Gioconda (o Monna Lisa) di Leonardo da Vinci, probabilmente il dipinto più famoso e di maggior valore del mondo (nonostante le più recenti valutazioni delle opere di Gustav Klimt); la Vergine delle Rocce, sempre del maestro fiorentino; la Venere di Milo (100 a.C), la graziosa statua di Afrodite proveniente dall'isola di Milo in Grecia, tra i più importanti reperti archeologici mai rinvenuti nella storia; capolavori del Giotto, del Botticelli, di Caravaggio, di Cezanne, Raffaello, Rubenz, Vermeer, e altri ancora. Louvre è un luogo in assoluto da non perdere.

Musée d'Orsay
62, Rue de Lille

75007 Parigi
Tel : +(33) 1 40 49 48 14

La caratteristica architettura ne fa uno dei musei più ammirati della Francia. Il Museo d'Orsay a Parigi è infatti ospitato in una ex stazione ferroviaria, la Gare d'Orsay, in stile Belle Epoque primo Novecento e accoglie significative collezioni d'arte. Dall'Impressionismo all'Art Nouveau, passando attraverso le opere più importanti di Renoir, Monet, Cezanne e Degas. Divenuto museo nel 1977, è quaro uno dei tanti musei di Parigi da non perdere anche per altre esposizioni, tra qui quella fotografica e storica.

Centre Pompidou (Beaubourg)
19, Rue Beaubourg

75004 Parigi
Tel : +(33) 1 44 78 12 33
Fax : +(33) 1 44 78 13 03

Il centro dedicato a George Pompidou, Presidente della V Repubblica francese (1969-1974), sarà pure un museo di grandi contrasti, ma di significativa arte. L'edificio che lo ospita viene da molti definito tra i più eccentrici della città, da altri addirittura provocatorio; venne realizzato da architetti di fama mondiale come Renzo Piano e Richard Roger. Al suo interno, le collezioni dedicate all'arte moderna e contemporanea, tra le più vaste del mondo. Si suddivide a sua volta in diversi settori: il Museo Nazionale d'Arte Moderna, che copre il periodo che va dal 1905 fino ai giorni nostri,  la Bibliothèque publique d'information, la grande biblioteca pubblica, il centro IRCAM, dedicato alla musica e all'acustica. Tra le maggiori opere esposte troviamo quelle del Picasso, Braque, Andy Warhol, Matisse, Chagal, Mirò e tanti altri.

Musée Grévin
10, Boulevard Montmartre
75009 Parigi
Tel : +(33) 1 47 70 85 05
Fax : +(33) 1 47 70 88 03

Il Museo Grévin è il museo della cere di Parigi, creato nel 1882 sulla scia del più famoso, a Londra. Venne dedicato a colui che creò le stesse statue di cera, già noto disegnatore e scultore.

Muséum National d'Histoire Naturelle
36, Rue Geoffroy-Saint-Hilaire
75005 Parigi
Tel : +(33) 1 40 79 30 00

Il Museo Nazionale di Storia Naturale francese (MNHN) è situato a Parigi in un contesto paesaggistico di particolare bellezza. Venne inaugurato all'indomani della Rivoluzione Francese, anche se in sede già vi sorgeva il noto Jardin du roi (il giardino reale). Oggi, si  ammira per i giardini botanici, lo zoo di Vincennes e quello di Cléres, le aree tematiche dedicate per esempio alla paleontologia, alla geologia o mineralogia e altri. Viene infatti suddiviso in diversi settori, anche lontani fisicamente dalla capitale francese; è il caso per esempio del Museo del Mare di Dinard, in Bretagna o del Giardino botanico esotico di Val Rameh, a Mentone.

Musée du Moyen Âge
6 Place Paul Painlevé
Rue du Sommerard
75005 Parigi
Tel : +(33) 1 53 73 78 16

Museo di grande interesse storico che offre un significativo panorama del periodo medioevale. Situato nel palazzo in stile gotico dell'Hôtel de Cluny, presso le antiche terme gallo-romane di Cluny, rappresenta uno scorcio fedele della vita feudale. Propone in collezione oltre 23.000 oggetti tra arazzi, gioielli, armature e si ammira in particolare lo scrigno d'avorio di Costantinopoli, i reliquari di Limoges e il bellissimo arazzo della Dama con Unicorno del tardo 1600. Si ha inoltre la possibilità di visitare (e quasi toccar con mano) le splendide vetrate policrome della Sainte Chapelle di Parigi, del tredicesimo secolo.

Musée Marmottan Monet
Rue Louis Boilly 2
75016 Parigi
Tel : + (33) 1 44 96 50 33

Sarà forse un po' fuori dal classico circuito turistico parigino, ma rimane uno dei maggiori musei francesi dedicati all'impressionismo. Vi troviamo la maggiore collezione al mondo di opere di Claude Monet e dei suoi contemporanei, Boudin, Gauguin, Degas, Manet, Renoir e altri. L'opera maggiore in esposizione appartiene a Monet, Impression-soleil levant, del 1873. All'interno dell'edificio che lo ospita, si ammirano anche arredi d'epoca napoleonica, medievale e rinascimentale.

Musée National Picasso
Palazzo Salé
Rue de Thorigny, 5
75003 Parigi
Tel : + (33) 1 42 71 25 21

La storia di questo museo è un po' travagliata e ha inizio da interminabili dispute legali e di successione. Le opere dell'artista spagnolo sono custodite in questo palazzo di grande bellezza architettonica, edificato nel 1656 e situato nel bel quartiere di Marais; in totale sono qui contenute circa 3000, complessivamente raccolte in 200 dipinti, 1500 disegni e stampe, centinaia di sculture. La collezione privata di Picasso  raccoglie inoltre opere di Mirò, Cezanne, Matisse e altri.

Fonte: http://www.francia.be/musei-a-parigi.html

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog