Natale 2011 a Genova e provincia: pranzi, cene e concerti

http://www.mentelocale.it/img_contenuti/chiara.pieri/grandi/Natale_G.jpgSe la tradizione vuole che il Natale si passi in famiglia, questo però non implica che non lo si possa passare al ristorante e perché no, magari dopo una bella mangiata che si vadano a fare quattro passi in giro per la città o che ci si scateni in pista.

Tra i pranzi al ristorante segnaliamo quello proposto dallo Scalo di Pieve Ligure (via XXV Aprile 146, 010 3460342) con antipasto, primo, secondo e dolce (50 Eu) e quello del Soho di Camogli (via Garibaldi 99, 0185 772072) con un menù completo (bevande escluse) a 50 Eu. Pranzo di Natale anche al Ristorante Rosa di Camogli (via Jacopo Ruffini, 0185  773411, 55 Eu).

Presso l'Antica Osteria Ai 2 G di Sampierdarena (via Parodi 9, 010411717) per il 25 dicembre è previsto un pranzo di Natale sardo a 30 Eu: dall'antipasto al digestivo, mentre al Samuele Ranch di Castiglione Chiavarese (Via al Fiume 12, info 0185408256) sia domenica 25, sia lunedi’ 26 appuntamento con il classico pranzo natalizio dedicato agli 'antichi sapori' locali (25 Eu). Il ristorante La Cava di Leivi (via Nostra Signora della Guardia 42, info 0185 319052), invece, propone per domenica 25 una Festa di Natale con antipasti, primi, secondi e dolci al prezzo fisso di 40 Eu. La Forchetta Curiosa (piazza Negri, 010 2511289) è aperta per la serata del 24 dicembre, proponendo un menù della tradizione genovese, tra frittelle, ravioli e cappon magro (25 Eu, bevande escluse). Il locale, invece, è chiuso domenica 25 e lunedì 26.

 

Per chi vuole rendersi utile, presso la chiesa di Nostra Signora del Soccorso di Prà appuntamento con un Pranzo di Natale Benefico a cura dell'associazione ristoranti Fepag, in collaborazione con la Comunità di Sant'Egidio (venerdì 23, ore 12), destinato a cento anziani disabili e non abbienti.

Per chi vuole ascoltare un concerto di Natale tradizionale appuntamento presso la Chiesa di San Francesco (via Salgari 2, Pegli) con il concerto del coro polifonico femminile dal titolo Gaudente Christus est Natus (venerdì 23, ore 21). Se invece volte una vigilia speciale, il Fai (Fondo Ambiente Italiano) propone la Notte di Natale a San Fruttuoso di Camogli. Nell'abbazia millenaria verrà celebrata la messa, cui parteciperà anche il Coro Voci D’Alpe del gruppo alpini di Santa Margherita Ligure, diretto da Giuseppe Tassi. Un battello riservato ai partecipanti dell’evento partirà dal Porticciolo di Camogli alle ore 22.40 per raggiungere il borgo di San Fruttuoso. (sabato 24 dicembre, 26 Eu. Prenotazione obbligatoria. 0185-772703, 0185-772703. In caso di mare agitato e impossibilità di attracco a San Fruttuoso la manifestazione sarà annullata).

A Palazzo Ducale, presso la Sala del Maggior Consiglio appuntamento con il Gran Concerto di Natale (venerdì 23, ore 21.30, ingresso libero). Sul palco gli ottoni  del Wacky Brass Ensemble, accompagnati dalla chitarra di Marco Conzi, dalle voci del Coro di Voci Bianche e dal Concerto delle Dame Genovesi dei Polifonici di Genova. Il concerto prevede, inoltre, la partecipazione di alcuni bambini solisti, cantori del coro di voci bianche, e di due giovani voci, Eleonora Marocchini e Maya Forgiane.

Presso il Teatro di Cicagna, invece va in scena uno spettacolo dal sapore natalizio, tra religione e canti popolari. La serata si apre con i The Fontanabuona Gospel e prosegue con il Gruppo Spontaneo Trallalero (venerdì 23, ore 21. 12 Eu intero, 10 Eu ridotto).

Se durante le feste di Natale pensate di visitare l’Acquario o una delle attrazioni di AcquarioVillage, fino al 25 gennaio per tutti i bambini e ragazzi fino ai 12 anni c’è uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto d’ingresso. Inoltre per chi acquisterà tramite Incoming Liguria ed entro il 31 dicembre il biglietto del Galata Museo del Mare che propone oltre al Nazario Sauro la sezione Memorie e Migrazioni, è prevista la speciale tariffa individuale adulti di 13 Eu anziché 16 Eu.

Presso il Museo Diocesano, invece, appuntamento per lunedì 26 alle ore 15.30 con Natale per immagini, una visita guidata accompagnata da una degustazione, il cui tema è il Natale di un tempo. Il percorso si snoda fra il centro storico genovese, la Cattedrale, il Museo del Tesoro e il Museo Diocesano. (info 0102541250, 12 Eu). Inoltre, il Museo Diocesano e il Museo del Tesoro saranno aperti lunedì 26 dicembre 2011 dalle 15 alle 18; saranno invece chiusi nei giorni 25 dicembre 2011, 1 gennaio e 6 gennaio 2012.

Tra gli spettacoli segnaliamo Canto di Natale in scena al Teatro Duse, prodotto da Chance Eventi, Suq Festival e Compagnia del Suq, tra musica dal vivo, narrazione e teatro d’ombre (da martedì 20 a venerdì 23). Grazie alla grande richiesta del pubblico è stata aggiunta una replica per venerdì 23 alle ore 16.

Per chi non vuole rinunciare alla movida ecco un po’ di locali che propongono serate natalizie: si parte al Ghost Music Club di via Piacenza 48 con la minimal e techno di dj Funkytronic Enrico Sassu, Dany Dek e Daniele Serra (domenica 25, ore 22) e si prosegue al Caribe Club di Genova Puntavagno (corso Italia 3) con il Natale in Salsa, con una carrellata dei migliori gruppi di ballo provenienti da tutta Italia (domenica 25 e lunedì 26, ore 21). Il Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure (lungomare Rossetti) organizza il Xmas Party, con serata Under 30, tra musica e dj set con Astrit Kurtam.

All’Estoril Café (corso Italia 7), invece, appuntamento con la serata disco latina dedicata ai balli caraibici con dj Carmen alla consolle e l’animazione a cura di Simona Massone (domenica 25, ore 22), mentre presso la discoteca Cezanne di via Cecchi, si balla il revival con dj Carlo Scaramuzzino e Beppe Cantore (sabato 25, ore 22).

E per chi a Natale non vuole rinunciare a un giro in giorstra, in piazzale Kennedy c'è il Luna Park (fino a domenica 22 gennaio).( Fonte: www.mentelocale.it)

Autore: Chiara Pieri

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog