Norimberga - Nürnberg: una vivace città dal fascino medioevale

  • oleg
  • Germania

http://gallery.cortesi.info/albums/Norimberga/01_Norimberga_005.sized.jpgNorimberga è una vivace città, immersa in un’atmosfera medioevale e costellata da testimonianze di una storia millenaria, che riflette il passato e il presente della Germania. Qui intorno alle opere dell’inventiva e della coscienza culturale di molti secoli scorre la vita di una metropoli moderna e dinamica.

 

Da vedere

Alti bastioni arricchiti da 80 torri circondano il centro storico. Qui la storia rivive grazie a preziose testimonianze del passato: prime fra tutte, la fortezza medioevale e il museo Kaiserburg. Le opere d’arte custodite nelle antiche chiese gotiche sono un segno inconfutabile dell’epoca di massimo splendore di Norimberga. L’Handwerkshof propone oggetti artistici di pregiata manifattura.

 

Mura della città e Kaiserburg

La fortezza imperiale, simbolo della città, si erge maestosa con il suo profilo caratteristico delineato dalle alte mura, lunghe 5 chilometri, arricchite da ben 80 torri. Troneggia su una collina sabbiosa, dall’angolo nord della cerchia murata della città antica, e fino al XVI secolo è stata teatro di numerose “diete imperiali” e residenza temporanea di re e imperatori tedeschi.

 

http://etservice.info/schede/thumb/x277/y206/8530/it-norimberga-tour-a-norimberga-e-strada-romantica-in-hotel-3-stelle-a7d1.jpgCentro storico con St. Lorenz e St. Sebald

Il fiume Pegnitz divide la città antica nel lato di St. Lorenz e in quello di St. Sebald con la fortezza. Prospicienti la stazione si ergono la torre Königstorturm e la porta Königstor lungo le mura di cinta della città, un buon punto di partenza per un tour alla scoperta delle case a graticcio, fino ad arrivare alla chiesa gotica di St. Lorenz con l’”Engelsgruß” (il saluto dell’angelo), una delle maggiori opere di Veit Stoß, oppure alla chiesa di St. Sebald, che ospita il Kreuzigungsgruppe (Crocifissione), anch’essa opera di Veit Stoß.

 

Handwerkerhof

Il quartiere degli artigiani è stato edificato nel 1971, anno di Dürer, in prossimità della Königstor, proprio dietro il muro di cinta della Frauentor. Passeggiare qui, dove un tempo sorgeva il quartiere degli armieri, è come compiere un viaggio nella storia. Le piccole case a graticcio, che si susseguono lungo le vie, ospitano diverse attività tra cui una pasticceria, dove si possono acquistare deliziosi Lebkuchen, e varie botteghe artigiane. Un locale che propone i “Bratwurst” e un’enoteca invitano il visitatore a concedersi un po’ di tranquillità.

 

Arte & Cultura

La metropoli della Franconia ha molto da offrire anche da un punto di vista culturale. La Galleria d’arte propone, a cadenza regolare, mostre speciali dedicate all’arte contemporanea tedesca e internazionale, a partire dal 1960. Il Museo statale di Arte e Design colpisce esternamente per l’architettura moderna e internamente per l’ampia offerta di arte e di design contemporanei internazionali.

 

Museo statale di Arte e Design

Il Museo statale di Arte e Design (Neues Museum) è famoso per la sua architettura e per la combinazione tematica di arte e design contemporanei. Presenta ai visitatori l’arte e il design contemporanei con mostre speciali.

 

Galleria d’arte di Norimberga

Sede di esposizioni temporanee, la Galleria d’arte (Kunsthalle) presenta mostre di arte contemporanea tedesca e internazionale e di opere del cosiddetto secondo Modernismo degli anni sessanta.

 

Musei

All’interno del Museo nazionale germanico, la più grande raccolta di arte e cultura tedesca, il visitatore troverà tutto ciò che ha avuto importanza all’interno dell’area germanofona: il primo “Globus”, l’”uovo di Norimberga” e le opere di Albrecht Dürer, solo per citarne alcuni. Il Centro di documentazione, nell’area dove si svolgevano i congressi del partito nazionalsocialista, si occupa approfonditamente della storia del Terzo Reich. Nel Museo del giocattolo, invece, gli adulti vedranno avverarsi il loro sogno di bambini.

 

Museo nazionale germanico

Il Museo nazionale germanico (Germanisches Nationalmuseum) è il maggiore museo storico culturale all’interno della zona germanofona. Raccoglie preziose testimonianze della storia, dell’arte e della cultura dell’area di lingua germanica, dalla preistoria ad oggi.

 

Centro di documentazione nel Reichsparteitagsgelände

Norimberga pone il visitatore di fronte all’eredità storica dell’epoca nazionalsocialista, come solo poche altre città tedesche fanno. Ancora oggi, nell’area dove si svolgevano i congressi del partito nazionalsocialista, gli edifici e l’architettura testimoniano la megalomania nazionalsocialista. Inoltre per la prima volta, ad oltre 55 anni dalla fine del conflitto, il Centro di documentazione propone, proprio in questa sede, un’ampia offerta informativa su supporti tecnologici.

 

Museo del giocattolo

È qui che batte il cuore del mondo dei giocattoli. Il museo (Spielzeugmuseum) offre giocattoli dall’antichità fino ad oggi. Di grande pregio sono quelli di legno, le splendide stanze e cucine delle bambole oltre al “mondo di latta”. A piano terra i mattoncini Lego, le bambole e altri giochi illustrano la storia dei giocattoli a partire dal 1945.

 

http://www.centrosangiorgio.it/wp-content/uploads/2010/09/Norimberga-Mercatini-300x195.jpgEventi

Per tutto l’anno Norimberga offre un programma culturale particolarmente diversificato. Tra gli appuntamenti da non perdere ricordiamo i concerti all’aperto di musica classica, il grandioso evento “Rock im Park” e il festival internazionale “jazz Ost-West”, la festa della città antica e il mercatino di Gesù Bambino, noto in tutto il mondo.

 

Concerti all’aperto di musica classica

Dal 950esimo anniversario della sua fondazione, festeggiato nell’anno 2000, la città si è arricchita di un appuntamento irrinunciabile: i concerti di musica classica dell’Orchestra sinfonica e della Filarmonica di Norimberga, tenuti in Luitpoldhain tra fine luglio e l’inizio di agosto. Ed è ormai impensabile un programma estivo che non li comprenda. Da allora 40.000 appassionati di musica si incontrano ogni anno in occasione dei concerti di musica classica e picnic nel parco. L’ingresso è libero.

 

Festival rock - Rock im Park

90 band, 3.000 persone nell’organizzazione, 40.000 visitatori: ecco le cifre del maggior evento rock della Germania, un appuntamento da non perdere nel periodo della Pentecoste. In parallelo a Norimberga le band si esibiscono nel Nürburgring.

 

Mercatino di Gesù Bambino di Norimberga

Il fascino particolare del mercatino di Gesù Bambino di Norimberga risiede soprattutto nello sfondo storico dell’Hauptmarkt di Norimberga. L’offerta tradizionale di Lebkuchen (pan pepato), Früchtebrot (pane nero con frutta secca), Bratwurst e Glühwein (vino speziato caldo) e le bancarelle scintillanti del mercatino di Natale più famoso della Germania avvicinano il pubblico di tutto il mondo al Natale.

( Fonte: http://www.vacanzeingermania.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog