Ponti e weekend di primavera a due passi da casa

http://www.ecologiae.com/wp-content/uploads/2011/02/Turismo-rurale-nel-Lazio.jpgVacanze di prossimità, magari alla scoperta dei prodotti tipici alimentari locali. E questo soprattutto a causa di motivi strettamente economici (82%). Così la maggiore parte degli italiani trascorrerà i fine settimana liberi dal lavoro e i ponti in occasione delle festività. Lo rivela un sondaggio di "VdG Magazine", condotto da su 1700 italiani, donne e uomini dia 18 ai 65 anni, attraverso un monitoraggio su blog, forum, community. E dunque, per la ricerca, ben 6 italiani su 10 hanno ripensato, a causa di motivi economici o di vivibilità, i tempi e i modi del trascorrere ponti festivi e brevi vacanze, e a perdere appeal sono i luoghi lontani e i viaggi lunghi.

Le vacanze ideali adesso sono quelle a "km zero" che risparmiano agli italiani dispendio di energie economiche e psicofisiche e fanno riscoprire loro il gusto della enogastronomia tipica e la bellezza dei luoghi caratteristici. La montagna resta la meta preferita di 1 italiano su 2 (51%), le grandi capitali europee riscuotono il gradimento di quasi 3 intervistati su 10 (37%), le località marine del 26% mentre addirittura quattro su dieci dichiarano che resteranno a casa (43%). Le strutture che più saranno prese d'assalto, secondo gli intervistati, nei prossimi fine settimana, saranno agriturismi (38%) e B&B (33%). ( Fonte: www.travelnostop.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog