Saturno dipinge col sangue - Blood is my favourite color

http://equilibriarte.net/members/saturnobutto/1269434803.jpg“Vitale, vissuto, estratto, goduto, perfino rubato, comunque desiderato nel suo essere simbolo di linfa che dallo spirito arriva alla materia e viceversa. È il sangue il protagonista della nuova mostra di Saturno Buttò. Sangue che permea gli occhi e l’animo, pur nella sua assenza, descritto nelle forme che vivifica o, al contrario, svuota”.

Si intitola Blood is my favourite color la mostra di Saturno Buttò allestita alla Mondo Bizzarro Gallery di Roma dal 23 giugno al 4 settembre. L’artista torna nel prestigioso spazio romano con una personale più che mai visionaria, in grado di suscitare emozioni intense.

Con questo evento la galleria inaugura i nuovi locali di via Sicilia e presenta il catalogo dedicato all’artista veneziano.

Il sangue è il leit moitv della mostra. E non è un caso quindi che al centro delle opere di Saturno Buttò ci sia il rapporto tra vita e morte, con un aldilà che “si veste di mille facce differenti ma torna sempre al motore della materia, nella sensualità del suo essere manifesto di un Oltre. Anche da consumare». (Dal testo in catalogo di Valeria Arnaldi, curatrice della rassegna).

Saturno Buttò nasce a Portogruaro (VE) nel 1957. Si iscrive nel 1971 al liceo artistico di Venezia e successivamente all’Accademia di Belle Arti, diplomandosi al corso di pittura nel 1980. Vive e lavora a Bibione, cittadina sul mare presso Venezia. Nel 1993 espone per la prima volta in pubblico e pubblica il catalogo monografico Ritratti da Saturno 1989-1992. ( Fonte: www.leggievai.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog