Sciare in Svizzera

Pubblicato il da oleg

http://img.plug.it/sg/viaggi2008/upload/svi/svizzera_sciare.jpgPur essendo una nazione prettamente montana e non avendo alcuno sbocco sul mare, la Svizzera è riuscita a vincere la Coppa America di vela grazie all'eccellenza che la contraddistingue. Facile immaginare quali possano essere i risultati in materia di neve e montagna, da sempre vanto di un Paese poco distante da noi. Le località alpine svizzere si distinguono per eleganza, perfezione delle piste e infrastrutture all'avanguardia, l'ideale per ogni tipo di sciatore.

Uno dei paesini più belli è senza dubbio Wengen, nell'Oberland Bernese. E'situato in una terrazza naturale, riparata dal vento e ai piedi della Jungfrau a 1274 metri di altitudine. Chiusa al traffico automobilistico, Wengen è la classica località da cartolina con piccole case in legno e chalet disseminati qua e là, in posizione ottimale per godere dei 110 km di piste del comprensorio Piccolo Scheidegg-Männlichen.

La stazione sciistica più famosa è invece St. Moritz, nel cantone dei Grigioni. Chic, elegante ed esclusiva come poche altre al mondo, offre 350 km di piste a partire dai suoi 1856 metri di altitudine. Dal Corviglia, la "sua" montagna, parte la discesa più ripida della Svizzera: 100% di pendenza sul dirupo del Piz Nair.

Negli ultimi anni è salita alla ribalta Verbier, nel sud-ovest del Vallese, vicino a Francia e Italia. Centro più importante del comprensorio "Les 4 Vallées" con 410 km di piste e più di 90 impianti di risalita, si fa apprezzare per la movimentata vita notturna, grazie a una via centrale piena di locali e discoteche, meta ideale per i giovani.

Chi segue lo sci alpino, non può non conoscere Adelboden e Crans-Montana, sedi di importanti gare della Coppa del Mondo di sci. Il primo è un piccolo villaggio nel cuore delle Alpi Bernesi, con 170 km di piste e 56 impianti di risalita, dedicati principalmente alle famiglie. Crans e Montana sono invece due località gemelle, posizionate su di un altopiano a 1500 metri di altezza, a strapiombo sulla Valle del Rodano nel cuore del Vallese e sono spesso sede di eventi internazionali e sportivi, grazie all'ottima ricettività delle strutture.

Davos è una vera e propria città nel cuore dei Grigioni, dall'atmosfera internazionale, il più importante centro delle Alpi in materia di vacanze in montagna, sport ed eventi. I sei comprensori che la circondano offrono 320 km di piste battute adatte a ogni tipo di sciatore.

Le ultime due località degne di nota sono Laax e Gstaad, difficili da pronunciare, ma da prendere in considerazione per delle vacanze invernali. La prima è molto semplice da raggiungere (dista solo 150 minuti da Milano), vicina a un'uscita autostradale, offre 220 km di piste ed è l'ideale per un pubblico giovane grazie ai numerosi locali per l'Après Ski che organizzano party stravaganti. Gstaad è invece un piccolo centro dell'Oberland Bernese, molto frequentato dal gotha internazionale che cerca hotel di lusso e ristoranti di charme, ai piedi di oltre 200 km di piste innevate.

Fonte: http://viaggi.virgilio.it/reportage/europa/vacanze_neve/sciare_svizzera_wengen_verbier_stmoritz_davos.html