Si impicca il titolare di un'agenzia di viaggi nel padovano

http://www.travelnostop.com/fotonews/allegati/mqgpf_adv.jpgTragedia nel padovano. Il titolare di un un'agenzia viaggi si è suicidato per motivi economici. Secondo quanto riporta Padovaoggi, a togliersi la vita è stato un 40enne proprietario di un'attività molto nota con sede a Chiesanuova e all'Arcella. Mercoledì notte i familiari l'hanno trovato impiccato nell'autorimessa di fianco all'abitazione. Nessun dubbio sulle ragioni che avrebbero spinto l'uomo a un gesto così estremo, ovvero le difficoltà economiche incontrate negli ultimi tempi. Il 40enne avrebbe lasciato anche dei biglietti per motivare la sua "resa", uno in particolare indirizzato anche alla propria banca. Nella missiva, ora in mano agli investigatori, ha spiegato di essere pressato dai debiti, "dai continui interessi che sto continuando a pagare, chiedo scusa ai miei famigliari per questo".
Nella lettera si è detto "molto dispiaciuto" per l'estremo gesto e rivolge parole di richiesta di comprensione alla moglie, ai genitori, ai due fratelli. Accanto ai biglietti, ha lasciato anche alcuni estratti conto che dimostrerebbero una situazione non esattamente florida. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Padova.
Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog