Siena, 5mila viaggiatori per il Treno Natura

http://www.centritaliaonline.com/journal/images/stories/treno_natura1.jpgGrande successo per l’edizione 2012 di ‘Treno Natura’, il viaggio a bordo della locomotiva d'epoca alla scoperta delle Terre di Siena. Ben 4.953 persone, di cui 1.260 bambini, hanno partecipato all'iniziativa promossa dalla Provincia per favorire la scoperta del territorio. Analizzando nel dettaglio si evidenzia che si tratta per il 40% di gruppi organizzati, il resto turisti individuali e famiglie; l'80% è italiano. Tra gli stranieri saliti a bordo in prevalenza giapponesi e anglofoni. Per quanto riguarda le ricadute economiche si hanno: 30 pullman noleggiati sul territorio, il 45% dei viaggiatori ha acquistato anche il pranzo e il 30% del totale dei partecipanti ha soggiornato a Siena e in provincia per 1 o più notti.
Le 15 tappe del ‘Treno natura’, partite a marzo e concluse nel mese di dicembre, sono state sempre abbinate ad un evento speciale per unire la visita del territorio con la scoperta delle eccellenze enogastronomiche e del patrimonio artistico e culturale della provincia di Siena. Il viaggio, che si svolge su una littorina d'epoca a vapore tra i comuni delle Crete, della Val d'Orcia e dell'Amiata, con tappe verso la Sagra del Fungo Porcino di Vivo d'Orcia, la Sagra del Crastatone di Piancastagnaio o la Mostra Mercato del Tartufo Bianco a San Giovanni d'Asso, solo per citarne alcune.
“Il successo, in termini di partecipazione, dell'edizione 2012 del Treno natura - ha commentato Anna Betti, assessore provinciale al turismo - non ha precedenti. Un risultato frutto del grande lavoro di promozione del prodotto turistico e di una formula che risponde alle aspettative dei nostri ospiti. Progetti come il ‘Treno natura’ - ha sottolineato - riescono ad esaltare le peculiarità delle Terre di Siena offrendo la possibilità di goderne attraverso una formula compatibile con il territorio e la crescente ricerca di esperienza del turista. Forti di questi risultati – ha concluso - siamo già a lavoro per mettere a punto il calendario 2013”.
Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog