Soggiorno sul Lago di Ijsselmeer ( Olanda)

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/3/32/IJsselmeer_Volendam.jpeg/800px-IJsselmeer_Volendam.jpegLo Ijsselmeer è il lago d'acqua dolce dell'Olanda, creato a seguito della bonifica del mare interno di Zuiderzee e situato a confine con le provincie di Flevoland, Olanda Settentrionale e Fresia.

Il lago di Ijsselmeer, conosciuto anche come lago Ijssel o lago Yssel, è un lago atipico e di dimensioni notevoli (1100 km²), tanto da essere elencato come il maggiore lago d'acqua dolce dell'Europa occidentale. Ma non fu sempre così. Prima del 1932 il lago di Ijsselmeer neanche esisteva; la sua creazione è nata con il progetto ingegneristico della diga di Afsluitdijk (lunga 32 km), che ha portato alla chiusura del mare interno di Zuiderzee. Vennero creati i polder di Wieringermeer, Noordoostpolder e Flevoland, le acque salmastre trasformate in acqua dolce e il lago infine portato alla luce.

Nel 1975 vi furono ulteriori lavori che separarono le acque interne in due parti, attraverso la creazione della diga di Markerwaarddijk.

 

Oggi, il lago ha la funzione di una vasta riserva idrica, utile all'agricoltura e alle risorse urbanistiche in generale. Diverse sono inoltre le opportunità di svago e di intrattenimento offerte: famoso l'itinerario in bici e in barca conosciuto come 'anello d’oro del lago Ijsselmeer', dove partendo da Amsterdam, si naviga sull'Ij, verso le famose chiuse del Ijsselmeer. Seguendo la riva dello stesso lago, si ha la possibilità di vedere caratteristici villaggi di pescatori, riserve naturali o anche musei,come il museo all'aperto di Enkhuizen. Si prosegue lungo il caratteristico paesaggio naturale dell'Olanda, passando per per la città di Hoorn, per la provincia della Frisia dove si raggiungono Lemmer e Blokzjl, attraversando il Parco Nazionale di De Weerribben. Accompagnati dalla leggera brezza primaverile, si lascia la vela per proseguire in bici lungo le suggestive pianure dei villaggi di Steewijk e Giehtthoorn (la Venezia del Nord), o Vollenhove sino ad arrivare all'antica città di Kampen o spingersi ancora oltre, in direzione Elburg, Harderwijk o Muiden o anche Volendam e Zaanse Schans

Sempre sul lago, non perdetevi una visita al porticiolo di Monnickendam, noto per la produzione del pesce affumicato, come aringhe e anguille. Qui troverete, inoltre, ormeggiate a riposo, le imbarcazioni storiche dei mari olandesi, i potenti velieri klipper, i botter e i tjalken.

Il lago è inoltre sede di numerosi eventi e manifestazioni di folclore, tra le tante si cita in particolare la splendida festa della 'corsa di Jan Haring' (prima settimana di luglio), una gara di tradizionali imbarcazioni olandesi, condita con eccellenti sagre lungo le vie del porto. ( Fonte: http://www.olanda.cc/lago-di-ijsselmeer.html)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog