St.Moritz la più amata dagli sciatori italiani

http://ts4.mm.bing.net/images/thumbnail.aspx?q=1610686538667&id=6fe488c82a6246b288a983b04e87ebd6Nonostante il rafforzamento del franco svizzero sull'euro, St. Moritz domina la lista delle destinazioni sciistiche internazionali preferite dai viaggiatori italiani, mentre Corvara sulle Dolomiti è la destinazione sciistica più amata in Italia.

A sostenerlo e' Lorenzo Brufani, portavoce TripAdvisor in Italia, che espone i risultati di un sondaggio realizzato dal sito di recensioni di viaggio su 1.177 viaggiatori italiani.

Il 74% dei viaggiatori italiani intervistati raggiungerà la propria destinazione sciistica in auto nonostante il recente aumento del prezzo del carburante. Una piccola parte degli intervistati viaggerà in aereo (5%), mentre sia il treno che l'autobus sono stati votati – a pari merito – solo dal 3% dei viaggiatori italiani. Invitati poi a specificare il budget totale annuo che dedicano in media agli sport invernali in vacanza, il 25% degli intervistati dichiara di poter disporre di un budget compreso tra 1.000 e 1.500 euro, il 13% dichiara che disporrà un budget compreso tra i 1.500 ed i 2.000 euro.

Anche se secondo il 93% dei viaggiatori italiani intervistati le Alpi sono la località sciistica più amata, alcune delle destinazioni più gettonate dai cultori dello sport bianco si trovano nel cuore delle Dolomiti:

Al primo posto e' Corvara in Badia, Bolzano (Dolomiti, Trentino Alto Adige), seguita da Madonna di Campiglio, Trento (Dolomiti, Trentino Alto Adige), Ortisei, Bolzano (Val Gardena, Trentino Alto Adige), Canazei, Trento (Val di Fassa, Dolomiti, Trentino Alto Adige) e da Cortina d'Ampezzo, Belluno (Veneto).

Dovendo poi scegliere le loro destinazioni sciistiche preferite all'interno di una lista di mete selezionate fra le più popolari nel mondo, i viaggiatori italiani hanno messo in testa St.Moritz (Svizzera), seguita da Les Deux Alpes (Francia), Kitzbuel (Austria), Aspen (USA) e Zermat (Svizzera.

La varietà e la qualità delle piste è il fattore determinante per il 44% dei viaggiatori.

( Fonte: www.blitzquotidiano.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog