Tutto pronto a Milano per la Woodstock del vino!

http://www.tarotida.com/wp-content/imagenes/vino.jpgDomenica 23 e lunedì 24 si avvicina e sempre di più la sensazione è quella di lavorare a un evento unico nel suo genere: 550 cantine e 1.000 etichette. Mai nessuna guida ha osato tanto.

Si sta avvicinando. Ormai siamo agli sgoccioli. Mancano solo 6 giorni e poi l'Atrio Sud della Fiera di Milano-Rho si trasformerà nel parco giochi enologico più intrigante degli ultimi tempi. Questa è la sensazione a pelle che proviamo noi organizzatori. Si è messo in moto un meccanismo unico: domenica e lunedì a Milano sarà possibile degustare praticamente tutte le etichette più interessanti del panorama enologico italiano.

Visitando il magazzino dove si stanno impilando le casse di vino provenienti da tutto il paese non possiamo che strabuzzare gli occhi di fronte a una mole di vino così importante e soprattutto davanti a certi nomi. L'impressione è proprio quella di leggere i manifesti di quei concerti oceanici dove arrivano star da tutto il mondo. Alcune sono talmente affermate da non aver bisogno di presentazioni: Giacomo Conterno, Biondi Santi, Gaja, Tenuta San Guido. Poi ci sono gli emergenti, quelle aziende che per un soffio non sono ancora considerate delle super stelle, ma hanno un pubblico tosto che tifa per loro!

Infine, ci sono le cantine che Slow Wine ha scoperto, o ha contribuito a far conoscere (sinceramente non ci teniamo a partecipare alla gare del questo l'ho inventato io!) dal grande pubblico, pensiamo ad esempio a Togni Rebaioli in Lombardia, a i Luoghi a Bolgheri, a Valdibella in Sicilia, a Pane e Vino in Sardegna (solo per citarne alcuni).

Per questo la degustazione di domenica 23 e lunedì 24 ci ricorda un po' Woodstock, perché sarà un raduno che mai nessuna guida ha sognato di poter organizzare. Si tratterà di una due giorni con più di 550 produttori, ognuno dei quali presenterà 2 etichette per un totale di 1.000 vini. Un vero e proprio luna park per ogni appassionato di vino, che potrà trovare sia le bottiglie delle star sia quelle meno conosciute e che devono pazientare qualche anno prima di raggiungere l'apice del successo, ma sulle quali Slow Wine ha scommesso pesantemente!

Ricordiamo che domenica 23 saranno di scena Chiocciole e Bottiglie, invece il lunedì 24 le Monete e i Vini Quotidiani.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog