Umago, la città del tennis e del mare limpido

  • oleg
  • Croazia

Umago ( clicca l'immagine per prenotare) è la prima cittadina che incontra chi arriva in Istria in auto. Subito dopo la frontiera slovena, questa bella cittadina dalle case color pastello e dai tetti rossi, accoglie i turisti e lascia presagire la bellezza che incontreranno durante il viaggio in Croazia.

Costruita su un piccolo porto naturale e collegata alla terra dai romani, venne conquistata dai croati e incendiata dai genovesi. Come il resto dell'Istria ha sofferto il passaggio dall'Italia alla Repubblica Jugoslava alla fine della Seconda Guerra Mondiale. L'Italia qui è un però una presenza costante: il 20% della popolazione parla italiano e la cucina è quella tipica di mare del nord-est italiano. Oggi è un'importante destinazione turistica che offre mare cristallino, 10 spiagge premiate con la Bandiera Blu della Comunità Europea, pinete che arrivano fin dentro l'acqua e un'ottima cucina. Tutto a prezzi ragionevoli.

Il centro storico

L'Umago di oggi rispecchia perfettamente la divisione stradale fatta dai romani che, affascinati dalla bellezza del luogo, fecero di Umago la loro residenza estiva. Lo sfarzo di quell'epoca è ancora oggi visibile nelle case veneziane di cui è ricco il nucleo storico. Come per molte altre cittadine dell'Istria è piacevole passeggiare per le strette viuzze del centro storico, pulite e ordinate e con i sassi bianchi tirati a lucido. Le case sono adornate con bifore, stemmi, scritti, balconcini dove si stendono i panni e vasi di fiori.

Cosa vedere a Umago

Il monumento più importante della città, intorno al quale si svolge tutta la vita cittadina, è il Duomo di Umago dedicato all’Assunzione in Cielo di Maria e S. Pellegrino, protettore della città. La chiesa ha una facciata incompleta ed un campanile alto 33 metri, punto di riferimento visivo di tutta la città. All’interno della chiesa si conserva un rilievo di S. Pellegrino in pietra del XIV secolo e un’altare maggiore adornato dalle statue di S. Pellegrino e S. Niceforo. Sul retro del Duomo, a destra dell’abside si puo vedere una parte di una sfera di metallo: molti sostengono che si tratti di una palla di cannone sparata dai genovesi in un attacco nel 1810.

La città dello sport

Umago è la città preferita dagli appassionati di sport. Ospita ogni anno un torneo APT di tennis che richiama sportivi da tutta Europa. Ci sono persone che scelgono Umago soprattutto per i 66 campi da tennis che si trovano intorno alla città. Chi non ama questo sport può "consolarsi" con il ciclismo, pedalando tra gli splendidi scenari collinari alle spalle di Umago. Per chi ai pedali preferisce i piedi, ci sono sentieri da trekking e jogging.

Il mare limpido invita a fare immersioni sotto la guida di numerosi centri di diving. Per chi preferisce la velocità o le viste dall'alto, potrà particare sci nautico e deltaplano.

Dove dormire a Umago

A Umago ci sono 8 grandi hotel, di cui 3 albergi a 4 stelle e molti altri con ricettività minore. Come da tradizione croata ci sono centinaia di appartamenti da affittare direttamente sul posto e rivolgendosi all'ufficio turistico o alle società di intermediazione immobiliare. Dieversi grandi villaggi turistici offrono 2000 appartamenti: sono Stella Maris, Katoro, Salvore e Monte Rosso (Crveni Vrh). Tutta la costa è piena di appartamenti e bungalow immersi nel verde mediterraneo e affacciati sul mare.

I dintorni di Umago

Meritano una visita due pittoreschi e incantevoli villaggi: sono Savudrija con belle spiagge sotto al faro di Sv. Ivan e San Lorenzo del Pesenatico con la bella piazza circolare adornata di palazzi e la splendida Loggia municipale addossata alla Chiesa di San Martino. ( Fonte: www.viaggioineuropa.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog