Un film per raccontare ai cinesi la Sicilia

http://www.wakeupnews.eu/wp-content/uploads/2010/02/sicilia.jpgRiguarda la produzione di un film, una commedia romantica, con protagonista Maria Grazia Cucinotta, il primo accordo importante tra Sicilia e Cina. Il primo ciak del lungometraggio siculo-cinese "C'è sempre un perché", titolo provvisorio dell'opera, sarà dato subito dopo le vacanze di fine anno. Le riprese inizieranno in Cina quindi la troupe inizierà a girare in Sicilia da marzo, per quattro settimane, ma le location non sono ancora state ufficializzate. Il film sarà presentato il 19 giugno a Shangai e sarà proiettata nei cinema cinesi a partire dalla fine di ottobre. In Italia la pellicola verrà presentata a settembre e andrà nelle sale nel 2013. E' realizzato in produzione associata fra Sicilia Turismo e Cinema, società partecipata della Regione Siciliana, la Seven Dreams Production di Maria Grazia Cucinotta e il partner cinese Ciwen Film e Tv Production Co.
Per il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, "la pellicola rappresenta uno strumento di promozione straordinaria perché consentirà ai viaggiatori cinesi, e sono milioni, che ogni anno girano il mondo, di conoscere le bellezze, a partire dall'immenso patrimonio-artistico monumentale, della nostra terra".
Il progetto, che rientra in un Accordo di programma quadro, sostiene solo la parte dell'impegno di spesa in territorio siciliano, prevedendo una serie di vincoli a partire dal coinvolgimento di professionalità artistiche e tecniche isolane.
Maria Grazia Cucinotta interpreterà il ruolo di Maria, la protagonista di un ristorante chiamato "La locanda dell'amore", dove tutti si innamorano. "Il messaggio che vogliamo mandare all'estero è proprio questo - ha svelato l'attrice siciliana - venite in Sicilia, un luogo dove tutto vi fa innamorare". ( Fonte: www.travelnostop.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog