Un sottomarino a St. Moritz

http://www.stile.it/typo3temp/pics/b0de21b321.jpgL’evento è già di per sé uno dei più affascinanti della stagione invernale, ma quest’anno ha una connotazione surreale che lo rende ancora più incredibile: dal lago ghiacciato di St. Moritz, dove si tengono ogni anno le corse di cavalli White Turf (purtroppo interrotte a causa del fondo pericoloso nei giorni scorsi), è emerso un sottomarino. Sì, un sottomarino a St. Moritz, Svizzera.

L’idea nasce da un artista e ingegnere Andreas Reinhard, e dal resort a 5 stelle Kulm Hotel St. Moritz, che dentro il sottomarino ha installato un lounge bar. L’artista, che vanta una lunga esperienza nello sviluppo di progetti aeronautici, ha voluto sperimentare l’impossibile, e c’è riuscito: il sottomarino nel lago ghiacciato misura 40 metri di lunghezza, 9 di altezza e 4 di larghezza, ed è stato installato grazie ad una task force che ha impegnato 13 specialisti (tra ingegneri, architetti, carpentieri, fabbri, elettricisti, esperti di luci e di  acustica, nonché pittori e scenografi). Il Kulm Hotel St. Moritz insieme a Silvio Staub, CEO del White Turf, lo ha reso possibile, ed ha allestito un lounge bar per gli ospiti del resort ma aperto anche al pubblico dal 9 al 23 febbraio.

Le gare ippiche attirano ogni anno migliaia di turisti nella rinomata località sciistica, e il sottomarino conferisce un valore aggiunto alla peculiarità dell’evento. La corsa dei cavalli purosangue si tiene dal 1907, mentre il Kulm Hotel St. Moritz è protagonista della località di villeggiatura sin dal 1856, quando il paesino stava ufficialmente entrando nel circuito d’oro delle mete turistiche più esclusive. Le prossime gare dei purosangue si terranno il 16 e il 23 febbraio, sperando in uno svolgimento più fortunato dell’ultima, che il 9 febbraio ha costretto a fermare la gara dopo che 5 cavalli sono caduti.

Giulia Mattioli
Fonte: www.lastampa.it
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog