Vacanze Natale, Federconsumatori: crollo partenze del 20%

http://ts3.mm.bing.net/th?id=H.4536461275892010&pid=15.1Per Federconsumatori le previsioni Unioncamere e Isnart sulle vacanze natalizie degli italiani sono  ‘decisamente ottimistiche’. Per l’associazione, rispetto allo scorso anno, vi è stato un vero e proprio crollo delle partenze, pari ad oltre il -20%. Questa situazione drammatica è stata causata dalla riduzione sempre più marcata del potere di acquisto delle famiglie, diminuito del -13,2% dal 2008. Inoltre, per Federconsumatori il costo dei viaggi si mantiene su livelli elevati, inaccessibili per la maggior parte delle famiglie, sempre più attente alle proprie spese. A risentire meno della crisi è il settore delle crociere. Questo non solo grazie al gran numero di offerte messe in campo, ma anche per via della formula stessa della vacanza, che in genere comprende tutto, senza richiedere alcuna spesa extra. 
Federconsumatori concorda con l'Osservatorio Unioncamere – Isnart sulla prevalenza di scelte low cost: i pochi che potranno permettersi di partire lo faranno spendendo il meno possibile. Molto diffuso, soprattutto tra i giovani, lo ‘scambio casa’, un'opportunità di soggiornare a costo zero, immergendosi completamente nella cultura del luogo.

Fonte: www.travelnostop.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog